Home Video USA, cervo abbatte albero di Natale in casa: ucciso! – VIDEO

USA, cervo abbatte albero di Natale in casa: ucciso! – VIDEO

CONDIVIDI

Triste episodio quello avvenuto nel Maryland, negli Stati Uniti. Gli abitanti di una casa avevano notato dei movimenti sospetti in pieno giorno proprio dietro il loro albero di Natale. Sulle prime avevano pensato a qualche malintenzionato intrufolatosi nella loro abitazione, ma quando si sono accorti di cosa stesse scuotendo le loro decorazioni natalizie è sopraggiunto puro stupore.

A creare sconquasso nel loro salotto non era un ladro, ma un cervo. L’animale era entrato nell’abitazione dopo aver mandato in frantumi i vetri di una finestra, e successivamente si era nascosto dietro l’albero, probabilmente l’unica cosa familiare che lo circondava. Non riuscendo a trovare nessuna via di uscita, il mammifero ha cominciato a scuotere lo stesso albero di Natale facendo cadere.

Ad essersi accorto della bizzarra circostanza è stato Frederick, il figlio 17enne dei proprietari, il quale stava facendo colazione in cucina per poi interrompersi a causa del fracasso generato dal cervo. Il ragazzo dapprima era uscito fuori di casa, per poi rientrare e capire cosa stesse avvenendo.

L’animale aveva anche grosse difficoltà nel muoversi, per colpa della pavimentazione in parquet che rendeva difficile spostarsi. E Frederick, dopo aver chiamato i soccorsi, ha pensato bene di impugnare la pistola del padre, che praticamente ogni famiglia americana detiene regolarmente in casa, sparando al povero cervo e finendolo con l’uccidere. La sua giustificazione è stata: “L’ho fatto per legittima difesa, ha provocato tanti danni ed io ho voluto proteggere me stesso e la casa”.

Un altro cervo aveva causato il finimondo la scorsa estate in Irlanda, durante una corsa in bici. In quella circostanza l’animale aveva attraversato la strada travolgendo un ciclista, non riportando alcun danno. Stesso discorso per lo sfortunato travolto dall’elegante animale: solamente qualche escoriazione di lieve entità per lui, che aveva poi ripreso a pedalare di buona lena.

 

IL VIDEO DEL CERVO