Home Video Da randagia a star del web: Venus, la gatta dal volto bicolore

Da randagia a star del web: Venus, la gatta dal volto bicolore

CONDIVIDI

Era una randagia che come ha colpito il cuore della persona che l’ha presa, ha conquistato milioni di persone in tutto il mondo, diventando famosa al punto da avere una pagina facebook tutta sua.

Il suo segreto risiede nella rara bellezza e nella particolarità del suo manto, a dire il vero del suo muso. Infatti, questa gatta tricolore, chiamata Venus, ha il muso perfettamente bicolore meta nero e metà rosso. Ma questo non basta di certo per renderla famosa. E allora, la natura le ha donato anche un occhio verde nella metà nera e un occhio blu nella metà tigrata. Un essere davvero particolare e di una rara bellezza. L’eleganza di Venus ha fatto scatenare l’invidia di molte persone che hanno dubitato delle fotografie condivise in rete e sulle piattaforme, arrivando a sostenere che si tratta di un fotomontaggio. Per smentire le malelingue, i proprietari hanno deciso di condividere anche dei video per mostrare tutta la particolarità di Venus nel suo splendore e nel suo quotidiano.

Ovviamente, i suoi video sono tra i più cliccati in rete  e a buon ragione anche da un punto di vista della zoologia. Il pelo dei gatti, come per tutti gli altri animali, ha diverse funzioni, oltre a proteggere dagli sbalzi termici, serve anche per mimetizzarsi nell’ambiente. I gatti tricolore sono solo femmine e recentemente è stato associato il carattere di un felino domestico al colore del suo manto.  Infatti, la particolarità di Venus è che le sue cellule contengono due diversi DNA, scaturiti da due embrioni che si sono fusi assieme al momento del concepimento. Non si tratta di una rarità ma comunque di un vero e proprio miracolo della vita.  Come già ricordato in precedente articolo con una bellissima galleria fotografia con i manti particolari dei cani, la natura non la smetterà mai di donare la perfezione: dalle geometrie ai colori.

Ecco allora il video che mostra la dolce Venus in compagnia della padrona che si fa accarezzare, facendo le fusa e mostrando tutta la sua bellezza. Inutile sottolineare che questa gatta, ispira perfettamente lo spirito del felino, con la sua grazia e il suo modo ammagliante di guardare nell’obiettivo.

C.D.