Home Video Dato per due volte in adozione, ritrova il suo proprietario dopo un...

Dato per due volte in adozione, ritrova il suo proprietario dopo un anno e mezzo dal suo smarrimento

CONDIVIDI

E’ un gioia infinita, incontenibile quella di Dumbo, un anziano meticcio trovato errante per le strade di Parigi. L’esemplare era in possesso di un microchip straniero e per questo lo staff del canile non era riuscito a rintracciare il padrone.

Dumbo è così stato dato in adozione ma dopo poco tempo, la sua nuova famiglia lo ha riportato in canile perché era troppo possessivo con i suoi membri. Un esemplare molto dolce che è stato poi dato ad un signore anziano come compagnia. Purtroppo dopo qualche mese, il nuovo padrone è deceduto e per Dumbo si sono riaperte le porte del canile di Thionville (Moselle).

A distanza di un anno e mezzo dal suo ingresso in canile, a ridosso del Natale, la storia di Dumbo non poteva avere un lieto fine migliore.

Infatti, come viene raccontato in un post davvero commovente, il canile ha ricevuto una mail particolare nella quale una donna affermava di essere la padrona di Dumbo. “Era un messaggio molto commosso nel quale diceva che il cane si chiamava Solo. Nella mail ci ha anche inviato il numero del microchip e una foto del cane che corrispondevano a Dumbo”, scrive la Spa di Thionville.

Il cane era stato trovato per le strade in Romania ed era stato allattato dalla sua famiglia che ha poi deciso di portarlo con sé in Francia. Tuttavia, Dumbo, alias Solo, era abituato a vivere in tutta libertà in Romania e così una volta arrivato in Francia non era riuscito a ritrovare la strada di casa.

La famiglia ha raccontato di non aver mai perso la speranza di ritrovarlo, continuando anche dopo un anno e mezzo a cercarlo tra gli appelli dei canili. Ed è così che soffermandosi sulla pagina del canile di Thionville che hanno visto la foto di Dumbo. Non appena hanno realizzato che si trattava di Solo, hanno subito inviato una richiesta di adozione, spiegando che si trattava del loro cane.

Una gioia infinita per lo staff del canile che si era in parte affezionato a quel simpatico meticcio, piuttosto socievole. Il canile ha condiviso il video dell’incontro tra Solo e la sua padrona. Immagini davvero commuoventi di Solo che non appena si accorge di aver ritrovato la sua famiglia geme e abbaia, scodinzolando a più non posso e saltando addosso alla sua amata padrona.

Un video imperdibile e uno straordinario augurio per tutti coloro che hanno smarrito il proprio cane, invitandoli a non perdere la speranza.

Una piccola favola natalizia più reale che mai!

C.D.