Home Video Incredibile salvataggio di una coppia di daini sepolta dal fango

Incredibile salvataggio di una coppia di daini sepolta dal fango

CONDIVIDI

daino

L’impatto dell’uomo sulla natura è devastante e comporta la distruzione dell’habitat di numerosi specie. In occidente, nelle aree rurali, le costruzioni rovinano non solo il paesaggio, ma a volte, invadono lo spazio abitato dalla fauna selvatica, bloccando in alcuni casi il passaggio naturale di alcune specie: come recinzioni di vario tipo inserite in contesti in cui transitano animali selvatici come cinghiali, tassi o istrici e volpi.

A questo si aggiungono numerose ripercussioni ed effetti collaterali come nel caso accaduto a Pierce County,  nello Stato di Washington dove una giovane coppia di cervi è finita in una fossa piena di fango che si è creata in un’era in cui erano state scavate le fondamenta per una costruzione.

La coppia di daini  è rimasta prigioniera del fango e mano a mano stava affondando. Fortunatamente per i daini, sono intervenuti due uomini del cantiere che tramite uno scavatore impiegato nel settore dell’edilizia, i due operai sono riusciti a recuperare e liberare i due esemplari prigionieri.

Uno straordinario salvataggio che è stato filmato e condiviso su Facebook. Nel video non si riesce a distinguere i due daini immersi nel fango e solo dopo che lo scavatore ha riportato un cumulo di fango sulla terraferma, si può vedere un daino emergere dalla terra umida.

“Run baby”, commenta un operaio quando il daino rendendosi conto di essere salvo, inizia a correre in direzione del bosco.

Found a couple yearling black tail deer stuck in some mud! Couldn’t watch them struggle!

Pubblicato da Bill Davis su Sabato 26 marzo 2016