Home Video La mamma delfino che accudisce il suo cucciolo morto

La mamma delfino che accudisce il suo cucciolo morto

CONDIVIDI

delfino

Un video straziante condiviso dai ricercatori di Oceanomare Delphis Onlus che stanno portando avanti il progetto “Delfini Capitolini”, al largo delle coste laziali, monitorando la popolazione dei pesci nel mare.

Una squadra di ricercatori si è imbattuta in una mamma delfino tursiope (ovvero delfino dal naso a bottiglia) che a circa due miglia da Ostia, cercava di rianimare e di accudire il suo cucciolo morto. Nel filmato l’esemplare tenta di tenere a galla il suo cucciolo e di trascinarlo.

Secondo gli esperti si tratta di un fenomeno chiamato “Carrying dead calf”, ovvero un comportamento delle mamme delfino che non riescono a separarsi dal cucciolo morto, continuando ad accudirlo.

Gli scienziati hanno spiegato che si tratta di “una conseguenza dell’intenso legame che esiste tra madre e piccolo: un legame così forte da rendere la madre incapace di lasciare il figlio nonostante l’evidenza della morte”.

“In assenza di informazioni specifiche supponiamo che l’individuo adulto sia la madre. Nelle vicinanze della coppia madre-piccolo era presente anche un altro individuo, che mostrava un comportamento di accompagnamento e supporto”, hanno sottolineato i ricercatori.

Il cucciolo è già in stato di avanzata decomposizione, per cui con molte probabilità, l’esemplare non lo ha lasciato da giorni…