Home Video Leopardo inseguito da cani in pieno centro abitato – VIDEO

Leopardo inseguito da cani in pieno centro abitato – VIDEO

CONDIVIDI
Leopardo ©Getty

Un branco di cani ha inseguito un giovane leopardo all’interno di un complesso di appartamenti a Goregaon, in India, nella notte di martedì. Il fatto è stato ripreso da una telecamera a circuito chiuso nei locali, secondo quanto riferito dal locale dipartimento forestale. Il tutto si è svolto poi in una zona molto vicina al Parco Nazionale ‘Gandhi Sanjay’, e tra l’altro diversi leopardi sono stati visti aggirarsi nella zona durante gli ultimi mesi, ma i residenti del posto hanno detto che questa era la prima volta che uno di loro ha raggiunto il centro abitato. Shailesh Rao, attivista animalista che abita dove è successo il fatto, ha affermato: “Il video mostra chiaramente un cane che viene prima attaccato e poi trascinato dal leopardo dietro alcuni veicoli. Ma dopo riesce a liberarsi dalla morsa del feroce felino e poi avvisa altri due cani, che si precipitano sul posto e costringono il leopardo a scappare verso la foresta”.

Secondo uno studio apposito condotto proprio dal ‘Gandhi Sanjay’, nel 2015 i cani sono diventati una parte importante nella dieta dei leopardi, specialmente per quelli che vivono in prossimità delle aree urbane. “Vi è la necessità di smaltire la spazzatura in modo corretto perché questo favorisce il proliferare del randagismo e fa si che la popolazione dei cani nelle strade aumenti. Di conseguenza questo da si che i leopardi vengano attirati qui, afferma Santosh Kank, della locale Guardia Forestale. L’episodio narrato è avvenuto martedì scorso, ma già un mese fa altri leopardi erano penetrati in un sobborgo di Mumbai, prima il 22 gennaio e poi il 31 gennaio ed il 1° febbraio, con alcuni leopardi inquadrati dalle telecamere a circuito chiuso mentre passeggiavano indisturbati per strada tra le auto parcheggiate.

La cosa ha spinto i funzionari forestali ad installare ulteriori fotocamere per monitorare i movimenti degli animali. “Una squadra di funzionari forestali pattuglia la zona ogni notte per evitare eventuali spiacevoli incidenti. I residenti sono in preda al panico e ci sono sempre più chiamate di soccorso, ma non c’è nulla di cui preoccuparsi”, afferma Kank, che aggiunge: “I pattugliamenti proseguiranno e verranno intraprese ulteriori azioni, se necessario”. Un residente, che ha preferito restare anonimo, ha dichiarato che la gente ha paura perfino di fare jogging al mattino presto o dopo il tramonto, dicendo pure che i genitori devono assicurarsi che i loro figli siano in casa nelle ore di buio, anche se finora non si sono verificati casi di aggressione di leopardi a delle persone. Ad inizio 2017 però sempre un leopardo aveva assalito un uomo durante un tentativo collettivo di cattura in un paese dello subcontinente asiatico.