Home Video Lo hanno trovato al bordo di una strada, pensavano che fosse morto

Lo hanno trovato al bordo di una strada, pensavano che fosse morto

CONDIVIDI

Cosa significa per un cane, cresciuto in una casa, con tutte le cure e attenzioni dovute, ritrovarsi da solo, per strada, esposto ad innumerevoli pericoli. Una creatura indifesa, impaurita, affamata e disorientata. Lo sguardo diffidente, la speranza ormai svanita e i sentimenti traditi da chi lo aveva illuso. Cosa significa perdere la gioia e l’allegria così tipica dei nostri compagni a 4zampe, ce lo raccontano gli occhi di questo adorabile meticcio, di taglia medio piccola, che aveva deciso forse di lasciarsi morire, rannicchiato, nei pressi di una recinzione, in mezzo alla sporcizia, al bordo di una strada dove aveva trovato un riparo.

Un gruppo di bambini residenti del quartiere pensavano addirittura che il cane fosse morto, tanto era immobile nella sua posizione.

Tuttavia, grazie alla loro segnalazione, sul posto sono intervenuti i volontari della Hope for paws, nota associazione animalista che opera negli Stati Uniti e che tramite un canale youtube pubblica alcuni dei suoi salvataggi, tra i quali in ultimo di questo meticcio che aveva perso la speranza e la gioia di vivere.

Sono immagini commuoventi che documentano le fasi di salvataggio di un’anima in pericolo. L’approccio dei volontari, il tentativo di avvicinare una creatura spaventata e terrorizzata dall’uomo che l’aveva tradita, maltrattata e forse cacciata per strada in malomodo.

Un essere che, come si può notare dal video, aveva perso la fiducia nelle persone e che quando si sente minacciato e intrappolato, inizia a guaire e a lamentarsi, come ultima difesa.

I volontari hanno cercato rapidamente di tranquillizzarlo con qualche carezza, rassicurandolo.

L’esemplare dopo qualche istante si è calmato, abbandonandosi all’inesorabile destino, senza attendersi nulla. Ma questa volta, non si sarebbe più dovuto preoccupare: per questo meticcio, l’intervento dei volontari ha segnato un nuovo inizio.

Quando l’amore contribuisce a donare speranza

E’ incredibile notare come un animale abbandonato si abbandoni e si affidi totalmente a degli sconosciuti. Anche se spaventato e diffidente, l’istinto lo porta a fidarsi.

Così è stato per questo tenero protagonista dallo sguardo triste che si è fidato a tal punto di salire in auto, di farsi lavare senza reagire minimamente o ribellarsi. Questo meticcio dimostra come per istinto i nostri compagni a 4zampe riconoscono l’animo delle persone che li vogliono aiutare.

Il cane, chiamato Nobu, ha capito che poteva fidarsi e quando all’indomani del suo salvataggio si è sentito di nuovo al sicuro, ha espresso la sua gratitudine a coloro che lo hanno salvato. Nonostante lo sguardo melancolico, Nobu è tornato a scondizolare e a sentirsi di nuovo amato, contraccambiando in modo spontaneo ed immediato quel sentimento di affetto dei volontari.

 

C.D.