Home Video Mamma orsa difende i suoi cuccioli e attacca automobilista

Mamma orsa difende i suoi cuccioli e attacca automobilista

ULTIMO AGGIORNAMENTO 10:51
CONDIVIDI

Mamma orsa difende i suoi cuccioli e attacca automobilista. Stava attraversando la strada asfaltata quando si è avventata sul veicolo in transito

mamma orsa difende cuccioli
@screen shot video

Immagini preziose che raccontano la dura vita della fauna selvatica a confronto con l’habitat artificiale umano, riprese a Komsomolsk-na-Amur, nella parte orientale del territorio russo. Una mamma orsa con i suoi quattro cuccioli stava attraversando una strada, al mattino presto quando ancora era buio. In quel momento si è trovato a passare uno sfortunato conducente che si è trovato di fronte alla sua automobile l’orsa. La mamma orsa per difendere i suoi cuccioli si è avventata contro l’automobile per tenere lontano il mezzo mentre stava finendo di attraversare la carreggiata con i cuccioli.

Fortunatamente, l’automobilista è stato protetto dal mezzo e il parabrezza della macchina ha retto alla furia dell’orsa che ha lasciato le sue tracce, ammaccando l’automobile in diversi punti. L’uomo ha riportato un bel spavento anche se successivamente ha assisto ad una rara scena della vita quotidiana di una famiglia di orsi e alle difficoltà che deve affrontare un’orsa per tutelare e proteggere i suoi cuccioli.

L’automobilista dopo il terrore iniziale è rimasto dentro alla sua automobile aspettando che l’orsa finisse di far attraversare i suoi cuccioli, riprendendo la scena straordinaria.

L’esemplare aveva ben quattro cuccioli. Due dei quali non erano ancora riusciti ad attraversare la strada bagnata, evidentemente spaventati dai riflessi delle pozzanghere, per cui non riuscivano a vedere la profondità, pensando che si trattasse, molto probabilmente di uno specchio d’acqua.

I primi passi nel mondo circostante, tra ambiente naturale e artificiale, nel quale i cuccioli sono messi a confronto con un una realtà nuova e pericoli innaturali che devono imparare a conoscere e ad affrontare.

Il video racconta tutta la fragilità di questi animali; nonostante siano tra i mammiferi più temuti per la loro forza e stazza, di fronte al contesto innaturale, sono disarmati e impotenti. L’automobilista è avuto la straordinaria fortuna di riprendere le immagini di quei cuccioli che hanno attraversato la strada sotto lo sguardo premuroso e attendo della madre che li attende dall’altra parte della carreggiata per incoraggiarli e al contempo, pronta ad intervenire in caso di emergenza.

Ti potrebbe interessare–> Abbattimento orso: Ministro dell’ambiente contro la provincia di Trento

L’orso specie protetta

mamma orsa difende cuccioli

L’orso è una specie protetta appartenente alla categoria di “fauna rigorosamente protetta” della Convenzione di Washington sul commercio internazionale delle specie di fauna e flora minacciate di estinzione (Normativa CITES). In Italia, è stato reintrodotto l’orso bruno in un programma di conservazione.

Purtroppo, la convivenza dell’uomo con le specie selvatiche in tutto il mondo comporta non poche difficoltà. La distruzione dell’habitat da parte dell’uomo e la riduzione del territorio di questi animali, porta inesorabilmente a incontri ravvicinati che possono mettere in pericolo sia le persone che gli animali stessi.

In molti paesi, l’orso è diventato un simbolo. In Abruzzo, a differenza del Trentino, l’orso marsicano è tutelato, protetto e addirittura, recentemente, la direzione del Parco Nazionale d’Abruzzo ha emesso un divieto di transito agli escursionisti, nel territorio di un’orsa che sta svezzando i suoi cuccioli.

Lo stesso in Russia, dove è stato registrato il video. L’orso dopo il crollo dell’Unione Sovietica è diventato il simbolo della Russia.

C.D.