Home Video Maxine, il cane che ne se va a spasso nello zaino del...

Maxine, il cane che ne se va a spasso nello zaino del padrone

CONDIVIDI
(websource/archivio)

Maxine è un cane di razza corgi che sta diventando un vero e proprio idolo del web. Questo da quando se ne va a spasso col suo proprietario. Infatti, a New York è stato emanato un divieto secondo cui i nostri amici a quattro zampe non possono entrare nella metropolitana. Questo a meno che non riescano a entrare in una borsa. E il proprietario di Maxine è riuscito nel risultato. In tanti si sono mostrati sorpresi vedendo come il giovane abbia saputo repentinamente raggirare gli ostacoli della burocrazia. Davvero esilarante quello che avviene quando le persone vedono il cane celato nello zaino. Ovviamente Maxine non è il solo che riesce ad entrare in uno zaino, ma questo video postato su Reddit ha fatto impazzire davvero tutti. E il proprietario del cane ammette: grazie a Maxine, attira anche l’attenzione di diverse giovani fanciulle.

Non si tratta, come dicevamo, di un caso unico. La moda di portarsi cani anche di grossa taglia nello zaino è ormai esplosa a New York. Questa strana tendenza, in realtà, molto più naturale di quanto si pensi, è stata rilanciata da utente di nome Meanboysclub che con un tweet ha pubblicato una serie di pelosi nelle borse, trasportati dai loro padroni, tra i lunghi corridoi o sulle banchine della metro newyorchese. Meanboysclub nel suo commento ha sottolineato che nonostante il divieto i padroni non si son fatti problemi.

GUARDA VIDEO

Trova un cucciolo e lo nasconde nello zaino

La piccola protagonista della storia è una bambina di 4 anni di nome QiQi, residente a Suining, nella provincia dello Sichuan, nel sud-ovest della Cina. La bambina aveva raccolto un cucciolo di randagio che aveva portato con sé all’asilo. Quando la maestra si è accorta del cagnolino, QiQi ha iniziato a piangere, chiedendo di poterlo tenere con sé, spiegando che era buono e che non mordeva per convincere la sua insegnante: “Non gettarlo, non morde”, esclamava in modo convulso la piccola Qiqi. Una volta calmata, QiQi ha raccontato di aver trovato il cucciolo lungo la strada andando a scuola e di essersi spaventata perché temeva che la maestra avrebbe gettato il cucciolo in un torrente vicino l’asilo.

La bimba che abbraccia il suo cane

Sta impazzando sul web il video di una bambina che prima di andare alla scuola di prima infanzia saluta il suo amato cane. Il bellissimo golden retriever riceve uno dei più begli abbracci che sono circolati in rete. Vedendo il cane triste, seduto in un angolo, la ragazzina, di circa due anni, con tanto di zaino e pronta ad affrontare la giornata, non può fare a meno di andare a confortare il suo amico. “Ti prometto che tornerò a casa!”, sussurra quella piccola bambina, abbandonandosi ad un lungo e caloroso abbraccio.

Il cane inizialmente viene preso alla sprovvista e si vede chiaramente l’espressione di sorpresa nel suo sguardo. Poi, cogliendo quelle lievi sfumature del suo animo, notiamo quanto abbia apprezzato questa dolce testimonianza d’affetto da parte della sua amica.Una complicità unica che ci lascia capire che a volte le parole sono inutili di fronte ad una comunicazione che si basa sui sentimenti di amore e rispetto. Il golden retriever, ancora una volta, si dimostra una delle razze più docili, ideali per condividere una casa con una famiglia.

 

GM