Home Video Picchia il cane durante la conferenza stampa di un leader politico in...

Picchia il cane durante la conferenza stampa di un leader politico in Australia: la scena in secondo piano

CONDIVIDI
contenuto 100% originale
@screen shot video

Gaffe in diretta durante l’intervista di un leader politico che stava rilasciando un commento sull’introduzione di una tassa sulle energie in Australia. Nel filmato, successivamente condiviso su twitter dal giornalista Patrick Murrell si vede chiaramente alle spalle del politico un cane che annusa un albero e sembra aver individuato qualcosa in una nicchia del tronca. A quel punto, interviene un uomo, probabilmente il proprietario dell’animale che con un bastone cerca poi di allontanare il pit bull dall’albero, sferrandogli piccoli colpi.

L’uomo, senza rendersi conto di essere nell’obiettivo della telecamera ha continuato a colpire l’animale, fino a quando non riesce a farlo andare via dall’albero. Durante la diretta, nessuno sembra aver fatto caso a quanto stava accadendo. Solo quando Murrell ha pubblicato il video sui social, riguardando le immagini si è accorto della situazione assurda.

Tuttavia, il giornalista ha tenuto a precisare che secondo quanto è stato accertato sui motivi di tale comportamento, pare che il cane avesse puntato un piccolo opossum e che il proprietario lo abbia allontanato per impedire che lo acchiappasse.

Insomma, di sicuro la scena non è passata inosservata e come spesso accade in questi casi, il video è diventato virale in tutto il mondo ed è stato ripreso da diverse testate online.

Certo che l’atteggiamento del proprietario non è stato dei migliori. Il primo colpo inferto al povero cane sulla testa è stato quello più violento, gli altri sembrano essere più leggeri come se il proprietario spingesse via il cane con il bastone. L’impressione iniziale è stata comunque forte e ha sollevato un’ondata di polemiche.  Resta sicuramente l’imbarazzo della gaffe mentre alcuni forum australiani hanno poi ironizzato sul leader dell’opposizione, pubblicando alcune sue fotografie in compagnia di un cane, un bulldog inglese commentando: “Shorten sembra aver un gran effetto sui cani”.

Le polemiche sugli animali per fare share

Insomma, non c’è mai tregua a determinati comportamenti di cui sono vittime i nostri compagni a 4zampe, ma spesso, quello che può sembrare una violenza, in alcuni casi può celare un’altra verità In questo caso, prestando attenzione al video, si vede che solo il primo colpo sul cane è stato forte, gli altri erano solo indirizzati ad allontanarlo e sembrano molto più leggeri, un po’ per spaventare il cane, piuttosto che per colpirlo o fargli del male. L’intento era quella di salvare la vita ad un piccolo opossum.

C.D.