Home Video Ancora una volta: randagio cerca di rianimare l’amico investito sul ciglio di...

Ancora una volta: randagio cerca di rianimare l’amico investito sul ciglio di una strada

CONDIVIDI
@screen shot video
@screen shot video

Nuovo video straziante che testimonia dell’amicizia e dei sentimenti tra cani. Il filmato è stato girato presso Torzhok nella regione di Tver Oblast in Russia.

Alcuni residenti si sono accorti della presenza di un cane nero di taglia medio grande che, sul ciglio di un bosco, al bordo di una strada asfaltata, è stato per ore nel tentare di rianimare il suo amico investito da un’automobile.

Il povero cane, morto dall’impatto con il mezzo, è stramazzato a terra, mentre l’altro esemplare quello nero, non lo ha lasciato ed è rimasto al suo fianco, cercando di portarlo via con sé. Il cane nero con il muso cerca di muovere il corpo senza vita del compagno, una femmina.

Una scena commovente che come sempre in questi casi tocca i sentimenti umani e dei residenti che dopo aver osservato il randagio per almeno cinque ore vicino al compagno morto, hanno deciso di seppellire l’esemplare perpoter far allontanare l’altro cane, del quale però non si hanno notizie.

Il video è diventato virale sui social russi, generando una discussione sul significato di fedeltà e lealtà dei cani. Tra i commenti, un utente ha scritto: “Questo è amore”.

Alcuni ricercatori hanno cercato di capire i meccanismi della tristezza nei cani che provano sentimenti a tutti gli effetti come il dolore, la paura, la rabbia, la gioia, il possesso. Non solo i cani possono essere tristi, ma anche depressi Secondo gli scienziati, la tristezza negli animali da compagnia potrebbe essere anche una conseguenza della loro evoluzione ma anche del rapporto e del legame che hanno creato con il loro padrone o un loro simile nel branco. Ogni cane ha una personalità distinta e reagisce in modo diverso in una situazione identica. Questo, per gli studiosi, significa che la sensibilità di un cane varia in base alle sue esperienze vissute, il modo in cui è stato educato e ha interagito con gli altri animali con i quali ha condiviso la sua vita. Ci son numerose testimonianze simili, in ultimo il fatto accaduto a settembre in Cine, riportato dal Peopls’s Daily.

In questo caso, sicuramente, questi due randagi hanno superato insieme molte insidie e la perdita della compagna  per l’esemplare nero rappresenta un momento tragico e potrebbe portarlo a lasciarsi morire.

Storie di fedeltà che non la smetteranno mai di sorprenderci.