Home Video Resta intrappolato in fondo al pozzo: lotta fino allo stremo per restare...

Resta intrappolato in fondo al pozzo: lotta fino allo stremo per restare sulla superficie dell’acqua

CONDIVIDI
contenuto 1''% originale
@screen shot video

Ha lottato con tutte le sue forze per restare a galla e non annegare. Un povero labrador era finito in un pozzo dove non aveva più via d’uscita. Ha cercato di arrampicarsi più volte, senza sosta, per fuggire da una condanna a morte. Fortunatamente per lui, alcuni residenti del luogo si sono accorti della sua presenza e hanno chiamato i volontari di Animal Aid India. Lo staff dell’organizzazione animalista, intervenuto sul posto ha provveduto al recupero del dolce meticcio. Dalle immagini, la profondità del pozzo è impressionante e ci si rende subito conto che per quel povero animale era impossibile uscire da solo. Quella gola profonda sarebbe stata la sua tomba, una condanna a morte impietosa. Il cane sembrava essere ridotto allo stremo: lo sguardo languido, affranto e ormai sfinito. Nonostante tutto, il cane ha continuato a nuotare per restare sulla superficie dell’acqua, aggrappandosi al bordo per riposarsi ma sempre con parte dei suoi arti nell’acqua. Una condizione nella quale non avrebbe resistito per molto tempo, rischiando anche l’ipotermia.

I volontari si sono adoperati per calare una persona nel pozzo. Quando il cane si è accorto che sarebbe stato salvato, si è diretto subito verso il giovane uomo che stava scendendo a prenderlo. Senza opporre resistenza o spaventarsi dalla presenza della persona, il meticcio si è lasciato prendere e si è fatto mettere dentro una rete per essere poi sollevato e portato fuori dal pozzo.

L’amore come migliore ringraziamento

Una volta messo al sicuro, il cane era evidentemente stremato. Al punto che i volontari, dopo averlo rassicurato lo hanno trasportato senza problemi sul loro motorino. Arrivati al rifugio, l’esemplare è stato sottoposto ad un controllo sulle sue condizioni. I veterinari hanno accertato diverse ferite sui cuscinetti che il cane si era provocato tentando di scalare per uscire dal pozzo. Dopo una flebo e un piccolo trattamento per le ferite, il dolce meticcio ha finalmente potuto godere del riposo meritato. Infatti, nelle ultime immagini del video, il cane è circondato dall’affetto di un membro di Animal Aid india che lo tranquillizza, rassicurandolo.

Guardare gli occhi di questa tenera meticcia che non si dovrà più preoccupare è forse una delle più belle gratificazioni per questi Angeli dei 4zampe che ogni giorno si prodigano per loro, a costo di grosso sacrifici.

C.D.