Home Video Rugbista in trasferta si fa mordere da un leone in gabbia e...

Rugbista in trasferta si fa mordere da un leone in gabbia e perde la partita

CONDIVIDI
contenuto 100% originale
@screen shot video

Il giocatore di rugby Scott Baldwin era in trasferta in Sud Africa con la sua squadra Ospreys di Swansea, Regno Unito per un incontro con i Cheetahss.

I giocatori, durante una gita, si sono trovati di fronte ad una area riservata ai leoni. Baldwin, piuttosto impavido, si è messo ad accarezzare un esemplare che dopo qualche secondo ha reagito mordendo il giocatore.

La scena è stata filmata e condivisa in rete. Dopo aver perso l’incontro, lo stesso Baldwin si è scusato su twitter con i suoi sostenitori di aver perso dopo essersi fatto mordere dal grosso felino.

Per la ferita, il giocatore ha dovuto ricevere diversi punti prima della partita. Un comportamento definito “stupido” da parte dell’allenatore della squadra, Steve Tandy, sottolineando che Baldwin è stato anche molto fortunato.

“E ‘stato piuttosto stupido a nome di Scott e lui è abbastanza fortunato … non so quale tipo di fauna selvatica Scott sta guardando dove puoi pizzicare un leone sulla testa come se fosse un gattino.

Il club ha confermato che il giocatore è stato morso mercoledì scorso due giorni prima della partita. Dopo una prima medicazione, il giovane è stato anche sottoposto ad un trattamento contro possibili infezioni. Baldwin ha ripreso sano e salvo il volo con la sua squadra per fare rientro a casa. Nessuna complicazione, solo un piccolo contrattempo dovuto forse ad un pochino di spavalderia da parte del giocatore. Forse, avrà capito la lezione per la prossima volta.

 

C.D.