Home Video Salva un cane da un incendio e pratica la respirazione bocca a...

Salva un cane da un incendio e pratica la respirazione bocca a bocca per farlo riprendere a respirare

CONDIVIDI

cane-vigile

Sono degli angeli a 4zampe che per salvare una piccola vita non si tirano indietro e sono pronti a tutto, come un giovane vigile del fuoco che in Romania ha salvato un uomo e il suo cane da un incendio.

La storia di Mugurel Costache è rimbalzata sui social dopo la pubblicazione di un video nel quale si vede il giovane pompier che, dopo aver salvato un uomo da una casa andata in fiamme, è tornato al suo interno per recuperare il cane. Ma non solo. Il povero animale era rimasto intossicato dal fumo e così per poterlo salvare, Costache ha applicato le procedure di rianimazione, praticando dapprima un massaggio cardiaco poi eseguendo la respirazione bocca a bocca sul povero animale esamine.

Grazie alle manovre del vigile, il cane ha ripreso conoscenza e il video del salvataggio è stato visualizzato da oltre due milioni di persone, mentre Costache è diventato un piccolo grande eroe in tutto il mondo, ricevendo commenti in tutte le lingue.

Il vigile ha espresso il desiderio di adottare il cane ovviamente non senza il consenso del proprietario, in quanto quell’esperienza per lui ha contribuito a creare un forte legame nei riguardi del cane. Ci sono stati diversi casi di salvataggi nei quali i vigili per salvare un animale hanno fatto ricorso alla respirazione artificiale e bocca a bocca. Tra le storie più incredibili, quella di una dolce labrador colpita da un malore sulla riva di un lago, in Florida, lo scorso anno. Per fortuna, tra i presenti, vi era una donna che conosceva le pratiche di rianimazione e ha provveduto ad applicarle sul povero cane, svenuto sulla spiaggia. Il video pubblicato su youtube ottenne un notevole successo, mostrando la respirazione bocca a bocca praticata da una passante che ha contribuito a salvare il dolce labrador che si rialza un po’ frastornato.