Home Video Salvato dalla morte, esprime la sua riconoscenza al vigile del fuoco che...

Salvato dalla morte, esprime la sua riconoscenza al vigile del fuoco che lo ha soccorso

CONDIVIDI

chunk

Un cucciolo abbandonato in un parco pubblico, dove è stato legato ad un albero, lungo la strada. Lasciato in un periodo in cui il maltempo e il freddo non risparmiano nessuno. Il povero animale, di razza pit bull, chiamato Chunk è stato notato da un vigile del fuoco, Mike Thawley. L’uomo si è accorto del cucciolo e lo ha soccorso, provvedendo a metterlo al caldo con una coperta, trasferendolo alla caserma dei pompieri. Il cane era evidentemente disorientato, smarrito e un po’ spaventato e presentava un problema alla pelle. Rifocillato e riscaldato il tenero Chunk ha ripreso le sue forze e accorgendosi dei suoi benefattori si è tranquillamente abbandonato alle loro cure. Il cane è stato portato presso un rifugio locale, il Front Street Animal Shelter, di Sacramento, negli Usa. All’indomani il vigile del fuoco, preoccupato del destino del piccolo Chunk, è tornato con la famiglia al rifugio da dove sono usciti in compagna di Chunk che aveva riconosciuto il suo amico umano, trovando ancora la forza di scodinzolare flebilmente quando lo ha visto e riconosciuto.

Numerosi i commenti degli utenti che hanno visualizzato il filmato di Chunk che esce dal canile con Mike, complimentandosi con il vigile del fuoco per il messaggio di amore nei riguardi di quella povera bestiola.

Una storia come tante, di cuccioli che vengono lasciati soli, da persone indifferenti al loro destino. In questo caso, forse gli ex proprietari non potendo far fronte alle spese mediche per curare la malattia della pelle di Chunk, hanno sperato di dargli una seconda opportunità, legandolo ad un albero, in un parco pubblico, con la speranza che qualcuno dal cuore grande lo prendesse. Le condizioni del cucciolo erano tali da far pensare che il cane è stato trascurato fino al punto in cui era difficile recuperarlo. E’ triste pensare che gli individui siano capaci di ridurre un cucciolo di pochi mesi in quel modo.