Home Video Si era aggrappato ad un cumulo di cozze per sopravvivere

Si era aggrappato ad un cumulo di cozze per sopravvivere

CONDIVIDI
contenuto 100% originale
@screen shot video

 

Era probabilmente caduto dal ponte e nel disperato tentativo di sopravvivere si è aggrappato ad un pilone sotto al ponte Mc Teer nella contea di Beaufort, in Carolina del Sud.  Quel bel gattino rosso è riuscito a restare in superficie servendosi delle cozze distribuite lungo il bordo della base in cemento.  Fortunatamente per lui, una famiglia aveva noleggiato una barca per fare una piccola escursione. Da lontano, marito e moglie si sono accorti della presenza di qualcosa che si stava muovendo. Inizialmente, la coppia pensò ad un polpo ma quando si è avvicinata con l’imbarcazione ha notato quella piccola creature di circa un mese che si stava dimenando per trovare una via di fuga.

Ovviamente per i Gecy non era possibile lasciare quell’adorabile gattino in quella situazione. Avvicinandosi lentamente per non spaventarlo, sono riusciti a metterlo in salvo. I soccorritori hanno raccontato che il micio era tutto bagnato e si lamentava.

“Oggi abbiamo salvato un piccolo gattino che sembra essere caduto dal ponte”, hanno scritto i Gecy, pubblicando il video dell’insolito ritrovamento. Il micio è stato chiamato Mc Teer, in ricordo del luogo in cui è stato trovato.

La famiglia ha provveduto a portarlo presso una clinica veterinaria dove sono stati riscontrati dei piccoli graffi provocati dai molluschi.  Adesso McTeer non dovrà più preoccuparsi perché a prendersi cura di lui sarà la famiglia Gecy che ha deciso di adottarlo subito. McTeer non è solo e nella sua nuova casa pare aver già legato con il gatto Toby di 11 anni. Dagli aggiornamenti condivisi in rete, si può anche vedere questo simpatico e fortunato gattino rosso scorrazzare allegramente sul letto alle sette del mattino. “Lui non smette più di ringraziarci: è puro amore”, hanno commentato i Gecy.

Un esemplare davvero fortunato e probabilmente, la prossima volta prima di andare incontro ad una nuova avventura, forse sarà un tantino più attento a dove mettere le zampe!