Home Video Si getta nel lago ghiacciato per salvare il suo anziano cane

Si getta nel lago ghiacciato per salvare il suo anziano cane

CONDIVIDI

Stava tranquillamente sorseggiando un thé in un locale situato nel parco dell’Alexandra Palace a Londra. Era un pomeriggio tranquillo quando ad un certo punto una giovane ragazza accompagnata dal suo cane è entrata nel locale ad ordinare un caffè, ignara di quanto stava per accadere. In un momento di disattenzione, il cane, un esemplare anziano di beagle, si è allontanato e correndo appresso un uccello è finito sulle lastre ghiacciate del laghetto artificiale a ridosso del locale. Il ghiaccio ha ceduto e il povero animale si è trovato in balia dell’acqua gelida. Il cane anziano evidentemente spaventato ha iniziato a dimenarsi e ad agitarsi, cercando di nuotare per mantenersi a galla e resistere alle temperature proibitive dell’acqua.

La proprietaria, una giovane ragazza, in preda al panico si è subito precipitata al bordo del laghetto e senza esitazione, si è tolta i vestiti e le scarpe e individuando una boa di salvataggio, l’ha presa tuffandosi in acqua per salvare il suo anziano compagno.

La scena è stata immortalata da un video, filmato da alcuni testimoni presenti al momento del drammatico incidente. La ragazza ha nuotato in mezzo alle lastre ghiacciate, rischiando un’ipotermia fino a raggiungere il suo cane. Nella serie di fotografie scattate da un testimone, possiamo notare l’espressione concentrata della giovane che ha iniziato a rilassarsi solo quando è riuscita ad avvicinarsi al lui.

“Eravamo tutti tranquillamente seduti a sorseggiare il nostro thé quando ad un certo punto alcune persone si sono agitate, gridando che un cane era caduto nell’acqua ghiacciata per prendere un uccello. A quel punto, una ragazza è uscita di corsa dal locale, precipitandosi al bordo del lago. La giovane senza esitare ha iniziato a spogliarsi per poi immergersi nell’acqua gelida. Ma non solo. Per raggiungere il suo cane che era ad una decina di metri dal bordo, la ragazza ha dovuto spaccare delle lastre di ghiaccio”, racconta un testimone.

La giovane è rimasta per circa 5 minuti in acqua, spingendo il cane verso il bordo, dove un uomo l’ha aiutata, recuperando il povero animale.

Istanti di terrore per la giovane un gruppo di persone hanno tirato fuori dall’acqua, portandola di corsa dentro al locale per asciugarla.