Home Video Piccolo yorkshire scappa da un incendio: terrorizzato cerca un riparo per strada

Piccolo yorkshire scappa da un incendio: terrorizzato cerca un riparo per strada

CONDIVIDI
contenuto 100% originale
@screen shot video youtube

Commuovente è dire poco ed è impossibile resistere a queste immagini. La nota associazione americana Hope for paws che opera a Los Angeles, specializzata per i recuperi estremi, ha infatti recentemente condiviso il video di un nuovo salvataggio. Si tratta di un tenero yorkshire, una piccola creatura impaurita che alcuni residenti hanno avvistato per strada mentre tentava di nascondersi dalle persone. I volontari dopo aver ricevuto la segnalazione si sono recati sul posto per poter recuperare quell’esserino che rischiava ogni giorno la sua vita.

Dal filmato che documenta le fasi dei soccorsi, si nota il cagnolino, terrorizzato, nascosto sotto ad un distributore automatico di bevande. L’animale era letteralmente paralizzato dalla paura tanto da non muoversi dal suo giaciglio di fortuna. Alla vista dei volontari, il povero cane tentava in tutti i modi di stare lontano dalle persone, indietreggiando il più possibile. Per poter operare con sicurezza ed evitare che lo yorkshire finisse in mezzo alla strada, lo staff ha disposto una recinzione, bloccando qualsiasi tentativo di fuga. Dopo diversi approcci, alla fine, i volontari riescono a mettere il laccio al cagnolino e con tanta pazienza lo hanno tirato fuori dal nascondiglio. L’animale era palesemente spaventato e cercava di difendersi con tutte le sue forze, ringhiando ai volontari.

Yorkshire spaventato messo al sicuro

Un’adorabile creatura che sembrava tenuta bene. Appena toelettata e abituata alla macchina. Un aspetto che ha immediatamente portato a pensare che il cane fosse smarrito o scappato di casa. Purtroppo la cagnolina era priva di microchip e l’iter per ritrovare i padroni si stava rivelando più arduo. La dolce yorkshire è stata portata presso uno stallo, lavata e rifocillata. A distanza di qualche ora, aveva di nuovo ritrovato la sua allegria e dolcezza, mostrando la sua gratitudine ai volontari.

Ma per lei, il lieto fine doveva ancora arrivare. Dopo una settimana di ricerche, i volontari sono finalmente riusciti a mettersi in contatto con i padroni. La gioia di Sephora – così si chiama questa piccola protagonista- nel rivedere i padroni è davvero incontenibile. Un finale che vale la pena di essere visto per capire i sentimenti dei nostri piccoli compagni a 4zampe e il dolore e la sofferenza che provano nell’essere separati dalle persone che amano. Dal comportamento Sephora, possiamo solo immaginare il terrore che ha vissuto da sola, smarrita per strada, esposta a minacce continue. Una storia che insegna sicuramente a non restare indifferenti alla richiesta di aiuto di una piccola creatura.

C.D