Amorequattrozampe

“La BASTARDA e morta spaccata in due” Sgomento sulla spiaggia!

giovedì, 5 gennaio 2017

Una tartaruga, appartenente ad una specie in estinzione, è stata trovata morta sulle spiagge di Changi, a Singapore, da un uomo di 46 anni. Inizialmente l’uomo ha trovato questo essere spiaggiato, ma non riusciva a capire di cosa si trattasse. Avvicinandosi ha visto che si trattava di una tartaruga, e che il suo guscio era completamente tranciato in due, come se qualcosa l’avesse colpita.

L’unico motivo plausibile, riconducibile alla morte dell’animale, è proprio da ricondurre all’elica di una barca, che deve aver colpito la tartaruga durante il suo tragitto. L’uomo ha da subito allertato la Agri-Food & Veterinary Authority of Singapore (AVA) per richiedere un intervento. Alla visione lo sgomento delle persone autorizzate all’intervento è stato notevole, in quanto si tratta di una delle specie più rare, ed in via di estinzione. Il suo nome completo è tartaruga bastarda olivacea, è una testuggine a rischio estinzione che vive in particolare alla latitudini tropicali nelle acque costiere, lunga fino a 75 centimetri, pesa quasi mezzo quintale ed è di color olivaceo, da cui il nome. “Si tratta di una creatura bellissima, che ha avuto un incidente ed ora è morta sulla spiaggia. Volevo solo che la sua carcassa potesse godere del rispetto che merita. La tartarugha bastarda olivacea è morta ancora una volta per mano dell’uomo.” Purtroppo il rischio è che questi “incidenti” possano verificarsi ancora, mettendo a rischio l’incolumità e la vita di questi poveri animali indifesi.

 


Commenti