Amorequattrozampe

Come interpretare lo sguardo del vostro cane

lunedì, 13 luglio 2015

Recenti ricerche hanno sfatato il mito che il cane vede in bianco e nero. Secondo alcuni studi, infatti, è emerso che il cane vede i colori anche se in modo più sbiadito. In ogni modo, anche se la vista del cane è limitata nel valutare le distanze, il nostro 4zampe ha un campo visivo più ampio, anche se varia in base alla conformazione del muso. Tendenzialmente, se gli umani hanno un campo di 180 gradi, l’angolazione visuale dei cani è di 250 gradi, mentre nei cani con il muso più affusolato, come i levrieri, il campo è di 270 gradi.

Oltre al linguaggio verbale, i nostri amati 4zampe hanno soprattutto un linguaggio corporeo attraverso il quale passa la comunicazione. Così come per i movimenti della coda in questo entra in campo anche lo sguardo del cane che è molto espressivo e rivela non solo le intenzioni dell’animale ma anche il suo carattere. Inoltre, proprio attraverso il contatto visivo, pare che tra uomo e cane si scateni l’ormone dell’amore, alla base di quel sentimento così forte e unico che lega le nostre due specie.

Vi proponiamo un piccolo elenco degli sguardi più comuni dei nostri fedeli compagni 4zampe e del loro significato.

clicca successiva


.
1 di 8
.
Commenti