Amorequattrozampe

Il vostro gatto miagola passando da una stanza all’altra? Ecco perché

sabato, 23 luglio 2016

gattoe

I gatti interagiscono in modo diverso con gli umani rispetto ai cani. Se la comunicazione e il linguaggio del cane sono stati maggiormente studiati, il regno del felino cela ancora molte incognite. Infatti, nuovi studi recenti hanno dimostrato che il gatto miagola esclusivamente per comunicare con il proprietario e ci sarebbero alcune ricerche che dimostrerebbero che vi sono addirittura dei dialetti nei miagolii dei gatti che adeguerebbero le loro tonalità a quelle della zona in cui vive il padrone.

Insomma, questi adorabili felini domestici oltre che ad affascinare non la smetteranno mai di sorprenderci in quanto preservano ancora molti atteggiamenti istintivi.

Tra i comportamenti piuttosto comuni, vi è in alcuni esemplari l’abitudine di miagolare quando cambiano stanza. In questo caso, la porta rappresenta per il gatto un ostacolo alla sua libertà e al proprio confort.

Essendo un animale indipendente e territoriale, il gatto non apprezza molto le interdizioni e al contempo, il miagolio indica che il gatto sta per segnare il proprio territorio con i ferormoni. Ovvero secondo quanto riferiscono gli esperti, osservando il gatto che passa da una stanza all’altra, quando si mette a miagolare, di norma inizia a rilasciare i ferormoni per indicare ad altri gatti che quella stanza gli appartiene.


Commenti