Amorequattrozampe

Giaceva a terra sul ciglio di una strada: sembra morto

sabato, 3 settembre 2016

cane rescue

Ancora una volta un salvataggio, ancora una volta i volontari di Animal Aid India in prima linea per soccorrere pelosi bisognosi. Tra gli ultimi interventi condivisi sul canale youtube dell’organizzazione, spunta la storia di un povero randagio.

I volontari raccontano di essere intervenuti a seguito della segnalazione effettuata da alcuni residenti di un quartiere, di un cane stramazzato a terra lungo una strada. Sul posto, lo staff di Animal Aid nel vedere quel cane sdraiato a nei pressi di un’automobile non avevano speranze, pensando che il cane fosse morto poco prima del loro arrivo.

Ad un certo punto, uno dei volontari si è accorto di una flebile respirazione, accertando che l’esemplare, denutrito, era ancora vivo. Immediato il suo trasferimento nel centro, dove il randagio, chiamato Oliver ha passato i primi giorni attaccato alle flebo. A malapena riusciva a stare in piedi sulle proprie zampe e crollava su stesso. Dalle analisi  è emerso che Oliver aveva una brutta infezione delle vie respiratorie e vi erano poche speranze che potesse guarire. Ma, a distanza di due mesi, dopo diversi trattamenti e tanto affetto, Oliver è tornato a correre, mostrando tutta la sua allegria e dolcezza, il lato più bello del suo carattere, riconoscente e grato ai suoi salvatori.

 


Commenti