Home Non solo Cani e Gatti Asino salvato dall’esondazione di un fiume. Lui ringrazia, accennando un sorriso!

Asino salvato dall’esondazione di un fiume. Lui ringrazia, accennando un sorriso!

CONDIVIDI

asino salvato

Una brutta avventura a lieto fine per un asinello che di certo aveva ben poche speranze di cavarsela da solo, in balia delle acque di un fiume esondato, in Irlanda.

Lo scorso 7 dicembre, il proprietario dell’animale ha trovato l’asino circondato dall’acqua. Disperato e non sapendo come fare per salvarlo, si è rivolto all’Animal Heaven Rescue Center (Ahrc) di Kerry che per cercare un sostegno e un aiuto ha lanciato un appello su Facebook: “Codice rosso. Emergenza oggi. Per favore aiutateci. C’è un asino bloccato dalle inondazioni in Kilorglin. Abbiamo bisogno di una barca e dell’aiuto di uomini. Abbiamo corde etc… Per favore, aiutateci”, ha scritto il centro direcupero.

All’appello hanno riposto diverse persone, tra le quali anche Mike Fleming, del club di canottaggio locale che è intervenuto sul posto con la sua imbarcazione.

L’asinello stava resistendo al fango, evitando di sprofondare, reggendosi su alcuni arbusti non ancora sommersi. L’animale era spaventato e stanco quando Mike con altri volontari sono riusciti a raggiungerlo.  All’animale è stato disposto un salvaggente al collo, attaccato ad una corda e grazie al quale i volontari sono riusciti a trascinare l’asino fino alla terraferma.

Appena messo in salvo, forse per magia, una fotografia ha immortalato un sorriso di felicità accennato dall’asinello poco dopo aver ricevuto il bacio e l’abbraccio di una volontaria.

L’animale è ora al sicuro, al caldo e dopi una visita del veterinario è stato sottoposto ad un trattamento per prevenire la polmonite.

La storia e la foto di questo simpatico asino è stata condivisa da numerose testate. Uno straordinario esempio di solidarietà.