Home Non solo Cani e Gatti Il ciclo di vita delle zanzare e la loro riproduzione

Il ciclo di vita delle zanzare e la loro riproduzione

CONDIVIDI

Capita di chiedersi: quanto vivono le zanzare? In questo articolo scopriremo il ciclo di vita delle zanzare e la loro riproduzione.

il ciclo vitale delle zanzare e la loro riproduzione
il ciclo vitale delle zanzare e la loro riproduzione (Pixabay)

Quando si parla di zanzare pensiamo subito a punture, prurito, rimedi e ci domandiamo sempre perché pungono alcune persone ed altre no. Ma vi è mai venuta la curiosità di sapere il ciclo di vita delle zanzare e come si riproducono?

In questo articolo specificheremo il ciclo di vita delle zanzare femmine e il ciclo di vita delle zanzare maschi e successivamente parleremo della loro riproduzione.

Il ciclo di vita delle zanzare e la loro riproduzione

Ciclo di vita delle zanzare (Pixabay)
Ciclo di vita delle zanzare (Pixabay)

Il ciclo di vita delle zanzare è molto breve. Prima di tutto bisogna sapere che c’è una grande differenza tra zanzare di sesso femminile e sesso maschile.

La zanzara di sesso femminile ha un ciclo di vita che dura più di una zanzara di sesso maschile, infatti una zanzara femmina ha un ciclo di vita che varia dalle 6 alle 8 settimane,dipende dalla razza della zanzara. Invece una zanzara maschio non supera le due settimane.

Possiamo collegare la puntura di questo insetto con il suo ciclo riproduttivo, infatti solo le zanzare femmine pungono e succhiano il sangue, molto importante per la deposizione delle uova.

Il maschio invece non c’entra nulla né con le punture né tanto meno con i ronzii fastidiosi (provocato dallo sbattere velocissimo delle ali), ma c’entra solo quando si parla di accoppiamento,che avviene in volo in pochi secondi.

La femmina quando è fertile emette un ronzio particolare, che viene poi individuato dal maschio che la feconda in volo.
Una volta fecondata, la zanzara femmina per portare in maturazione le sue uova, che vengono deposte successivamente in acqua ferma (ecco perché evitare in giardino recipienti pieni d’acqua), succhia il sangue.

Le uova una volta deposte in acqua, grazie ad essa e al caldo si trasformano in larve, poi in pupe e successivamente nasce la zanzara matura che esce dall’acqua e che a soli due giorni dalla nascita può riprodursi.

Tutta questa trasformazione, con condizioni climatiche favorevoli dura 4-5 giorni. E’ stato calcolato che abbiamo una nuova generazione di zanzare fertili, quindi alla ricerca del nostro sangue, ogni 10 giorni.

Quante zanzare possono nascere da una sola zanzara? Solo nel periodo che va da giugno a metà settembre una sola zanzara (in assenza di predatori) può generare oltre 65 miliardi di miliardi di zanzare.

Potrebbero interessarti anche:

Amoreaquattrozampe è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie SEGUICI QUI