Home Non solo Cani e Gatti Come allontanare il grillotalpa: cosa è importante sapere

Come allontanare il grillotalpa: cosa è importante sapere

Come allontanare il grillotalpa e proteggere piante e fiori del proprio giardino? Ecco una piccola guida con tutte le informazioni e i trucchi utili contro l’insetto.

Come allontanare il grillotalpa
(Foto Pixabay)

Il grillotalpa è un’insetto molto curioso, di non facile individuazione per il suo aspetto così particolare. L’esserino può causare molti danni al proprio orto, così come alle piante e ai fiori di un giardino. Questo insetto è estraneo al nostro eco-sistema e può cibarsi di varie specie vegetali. Vediamo, allora, come allontanare il grillotalpa da orti e giardini in casa.

Come allontanare il grillotalpa: i trucchi efficaci

É fondamentale conoscere le pratiche giuste ed efficaci per allontanare questo pericoloso insetto dalle proprie piante, poiché rischiano gravi danni. Vediamo, insieme, quali sono i metodi migliori per potersi liberare del grillotalpa.

Il grillotalpa da allontanare
(Foto Pexels)

Parliamo di un insetto molto comune negli orticelli e tra le piante di un bel giardino. Il grillotalpa vive a lungo, fino a tre anni e si presenta soprattutto nel periodo estivo.

Questo particolare insetto è dotato anche di ali, utili per volare all’occorrenza; possiede, infatti, ali anteriori e posteriori. Lungo fino a 6 cm, il grillotalpa riesce a scavare profondissime gallerie nel terreno, grazie alle sue zampe robuste.

Una curiosità su questa specie riguarda gli esemplari maschi, i quali vengono definiti stridulanti, ovvero sono capaci di emettere suoni.

Il grillotalpa può essere molto pericoloso per la vita di fiori e piante ed è necessario essere preparati sulla sua presenza e sui vari metodi per scacciarlo. Vediamo meglio qui.

L’eliminazione del grillotalpa

In base al livello di infestazione del grillotalpa, si agisce procedendo a lavorare il proprio terreno. In inverno, è possibile intervenire con l’aratura che eliminerà gli insetti.

In primavera, invece, si può procedere con l’eliminazione delle tane in superficie, chiamate ooteche, molto visibili all’esterno. Così facendo, si elimineranno le uova e si impedirà una nuova proliferazione.

Un consiglio importante è quello di controllare bene il terreno, in estate, e sondare l’eventuale presenza di questo insetto, prima di piantare le piante del nuovo orto.

La presenza dei suoi nemici naturali è uno strumento valido per allontanare il grillotalpa. Ricci, talpe ed uccelli se ne nutrono ed è possibile piazzare delle trappole per l’insetto.

In piccoli giardini e orticelli, si possono piantare dei vasi in vetro a filo del terreno. In essi, il lungo insetto resta intrappolato senza poter più risalire.

Altro trucco efficace per allontanare il fastidioso insetto è quello di spargere sulla superficie del letame di cavallo. Il letame attira questo particolare esserino che, essendone attratto, riemergerà e sarà più semplice acciuffarlo.

Come allontanare il grillotalpa: i prodotti consentiti

Molto efficaci per l’allontanamento del grillotalpa sono dei prodotti da agricoltura biologica, come l’azadiractina, che però non riesce a raggiungere l’insetto in profondità.

Esiste, allora, l’oziorrinco, valido tra i nematodi entomopatogeni, ovvero dei parassiti efficaci sulle larve e non sugli insetti adulti. Si tratta di microrganismi che, rilasciati nel terreno, ricercano le larve del grillotalpa.

Per la difesa biologica dall’insetto c’è un altro microrganismo, la beauveria bassiana.

Potrebbe interessarti anche: Insetti delle piante: come eliminare gli afidi in modo naturale

L’insetto delle piante: i danni procurati dal grillotalpa

Il grillotalpa è un insetto capace di incredibili danni alle piante e ai fiori che si possiedono. Leggiamo, qui, come si comporta questo insetto a contatto con il verde nel terreno.

Metodo per allontanare un grillotalpa
(Foto Unsplash)

I pericoli per gli orti e i giardini infestati dal grillotalpa non sono cosa da poco.

Scavando profondissime gallerie nel terreno, l’insetto può tranciare tutte le radici delle piante che gli capitano sul suo percorso, intento a cercare piccoli insetti di cui nutrirsi.

É il suo muoversi sotto terra il problema principale, insieme alla sua attività di ricerca di nutrimento, che provoca i danni peggiori.

I terreni più facili in cui si muove il grillotalpa sono quelli sciolti, umidi e molto profondi.

Le piante ornamentali provviste di bulbo, sono vittime preferite di questo terribile insetto, tra cui i narcisi e i tulipani.

Per restare sempre aggiornato su news, storie, consigli e tanto altro sul mondo degli animali continua a seguirci sui nostri profili Facebook e Instagram. Se invece vuoi dare un’occhiata ai nostri video, puoi visitare il nostro canale YouTube.

Ilaria G