Home Non solo Cani e Gatti La gallina Bionda Piemontese: caratteristiche di razza

La gallina Bionda Piemontese: caratteristiche di razza

CONDIVIDI

ORIGINE:

Le due razze principali allevate in Piemonte sono la bionda piemontese e la bianca di saluzzo. Per il recupero di queste razze c’è l’Istituto Professionale per l’Agricoltura Verzuolo (CN) che nel 1999 iniziò il suo lavoro.
Razza rustica e resistente alle malattie. E’ una razza adatta alla carne perchè ha un incremento di massa corporea molto veloce, infatti vengono portate al macello a 112 giorni. La produzione di polletti si ottiene anche a 70 giorni con un peso di 1,5 kg. La produzione ovaiola annuale si concentra nel periodo primavera-estate e si aggira sulle 180-200 unità (di colore rosato; peso medio 55-60 grammi).

CARATTERISTICHE MORFOLOGICHE:

Tronco: largo, di media lunghezza. Testa: di media grandezza. Becco: leggermente arcuato, giallo. Occhi: grandi e vivaci, rosso/arancio. Cresta: Semplice, rossa, formata da 4 a 6 denti. Diritta nel gallo, nella gallina con la parte posteriore piegata, Bargigli: di media lunghezza, rossi, lisci. Faccia: rossa, liscia, Orecchioni: di media grandezza. Collo: di media lunghezza, ben arcuato, con ricca mantellina. Spalle: larghe ed arrotondate. Dorso: largo, di media lunghezza, leggermente inclinato. Ali: forti, portate orizzontali ed aderenti al corpo. Coda: di lunghezza media, portata aperta e alta, con angolo nel gallo di 65/70° e nella gallina di 50/55° con la linea del dorso. Petto: pieno, largo e prominente. Zampe: gambe carnose ed evidenti, tarsi di media lunghezza e forti, gialli. Quattro dita. Ventre: pieno e ben arrotondato. Pelle: Gialla.

Conformazione del piumaggio: Folto e ben aderente al corpo, ricca mantellina.
Colorazioni: Fulva a coda nera e Fulva a coda blu. Fulva a coda bianca. Peso medio: Galli kg 2,5 – 2,8 – Galline kg 2,0 – 2,3