Home Non solo Cani e Gatti La lucertola è malata: come fare a capirlo e come aiutarla

La lucertola è malata: come fare a capirlo e come aiutarla

La lucertola è malata come fare a capirlo e come aiutarla a guarire: i consigli degli esperti e i suggerimenti per individuare la condizione.

La lucertola è malata
La lucertola è malata.(Foto AdobeStock-Amoreaquattrozampe.it)

Prima di portare a casa un animale particolare, ma comunque domestico, come in questo caso la lucertola, è bene prendere le dovute informazioni su come allevarla.

Per quanto possano sembrare simili, esistono specie diverse che richiedono requisiti di temperatura, umidità, luce e nutrizionali variabili differenti.

Insomma, occorre avere tutte le carte in regola, per essere degli ottimi proprietari e garantire il benessere dell’animale.

Tutto questo a volte non basta, è opportuno imparare le esigenze dell’animale e riuscire a capire se la lucertola è malata per poter poi intervenire in tempo.

La lucertola è malata come fare a capirlo

Attualmente, le lucertole vengono spesso scelte come animali domestici, ma non tutti sanno come allevarle.

lucertola
Lucertola sul tronco. (Foto AdobeStock-Amoreaquattrozampe.it)

Questo rettile, come del resto tutti gli animali, può essere colpito da diverse patologie, ma a differenza di altri, essendo dotata di un metabolismo piuttosto lento, quando si ammala, non sempre mostra segnali di malattia.

Tale comportamento è solito fino a quando la malattia non è avanzata, e molto spesso in questi casi, tutto ciò si rivela tardi per poterla curare.

Per tale ragione, per coloro che amano allevare questi particolari rettili è fondamentale che sappiano quali segni individuare per poter capire che la lucertola è malata prima che possa essere tardi o del tutto inutile poter intervenire con la terapia veterinaria.

Ecco perché in questo articolo, abbiamo deciso di aiutarvi a capire quali sono i principali segnali che l’animale manifesta per poter capire che la lucertola è malata e necessita dell’intervento del veterinario.

Gli esperti hanno individuato 4 importanti segnali che potrebbero nascondere qualcosa di più serio. Vediamo, quindi, quali sono i principali indizi che l’animale mostra.

Letargia

La lucertola malata, tende a nascondersi sotto la lettiera o altri oggetti nel terrario dove ci resta anche per ore.

lucertola
Lucertola alla parete.(Foto AdobeStock-Amoreaquattrozampe.it)

Questo comportamento letargico è dovuto al fatto che potrebbe essere troppo debole per sollevarsi dalla pancia sulle gambe.

Perciò, se notate questa debolezza è necessario far controllare immediatamente la lucertola, anche perché generalmente è un animale piuttosto attivo che si arrampica su rocce, rami o lungo il bordo della vasca.

Perdita di peso

Le parti del corpo dove la lucertola immagazzina il grasso sono la coda e la testa.

Perciò sarà possibile notare una perdita di peso, quando la coda appare assottigliata o pure quando vi è una sporgenza delle costole.

Alcuni rettili mostrano anche maggiore definizione delle ossa del cranio.

Uno o più di questi segnali dovrebbero far controllare il prima possibile l’animale da un veterinario, proprio per valutare la causa della perdita di peso.

Potrebbe interessarti anche: Rettili adatti ai bambini: come scegliere quello perfetto per te

Mancanza si appetito

La lucertola è un animale erbivoro e generalmente di buon appetito, perciò se dovesse capitare che tocchi poco cibo o che non lo consideri proprio, quasi certamente c’è qualche problema.

Attenzione, quando introducete degli insetti vivi come pasto per la lucertola, in quanto se non dovesse mangiarli entro pochi minuti, gli stessi insetti dovranno essere rimossi prima che possano causare traumi e infezioni significative nella lucertola.

Una conseguenza della mancanza di appetito nella lucertola è la ridotta motilità, quindi meno escrementi.

Pertanto, non appena il proprietario dovesse notare meno escrementi nella vasca, potrà notare anche la mancanza d’appetito dell’animale.

SEGUICI ANCHE SU: FACEBOOK | TIKTOK | INSTAGRAM | YOUTUBE | TWITTER 

Occhi infossati

Gli occhi infossati nella lucertola e altri segnali come il muco appiccicoso in bocca e la pelle che non perde peli possono essere tutti segni di disidratazione.

In queste condizione l’animale dovrà essere esaminato da un veterinario il quale stabilirà la causa alla base della condizione.

Nel frattempo, bagnerà la lucertola con acqua tiepida per poter fornire un’idratazione immediata.

In generale, una lucertola sana ha occhi spalancati, gengive umide e pelle elastica perciò se vi appare diversa da come descritta, facile che covi un malessere.

Ricordatevi che è sempre bene rivolgersi ad a un veterinario esperto di rettili quando si decide di prendere una lucertola e successivamente ogni anno è bene fargli fare un controllo per prevenire il verificarsi di problemi.