Home Non solo Cani e Gatti Morso di granchio: come intervenire e cosa non fare

Morso di granchio: come intervenire e cosa non fare

ULTIMO AGGIORNAMENTO 13:40
CONDIVIDI

Al mare, durante la bella stagione, può succedere di incorrere in spiacevoli inconvenienti. Non solo meduse, ricci o tracine, può capitare anche il morso di granchio.

morso di granchio
Morso di granchio (Foto Adobe Stock)

Sole, mare, spiagge, vacanze, relax. Sembra una descrizione perfetta del meritato riposo dopo un anno di duro lavoro o studio, ma qualcosa potrebbe andare storto. No, non mi sto riferendo alle scottature o al colpo di sole ma al morso di qualche animale marino. Al mare, oltre alle famose meduse, ai ricci e alle dolorosissime tracine, c’è il rischio di imbattersi nel granchio, uno dei crostacei acquatici più comuni. Il granchio si trova generalmente sulla superficie di scogli e sul bagnasciuga, per questo è piuttosto visibile, ma allora perché morde? Te lo spiego subito.

Potrebbe interessarti anche: La murena è veramente così aggressiva? Info e curiosità poco note

Aiuto un granchio mi ha morso! Cosa faccio?

Crostaceo acquatico
Crostaceo acquatico (Foto Pixabay)

Cominciamo col dire che il morso è un’arma di difesa di questo crostaceo; se l’uomo si avvicina troppo o tenta di catturarlo è molto probabile che il granchio si difenda mordendo. Può capitare però di sfiorarlo inavvertitamente o calpestarlo perché ben mimetizzato nella sabbia del bagnasciuga. Se ti accorgi di esser stato morso da un granchio o ti ritrovi il granchio penzolante attaccato a un dito o ad altre parti del corpo ecco cosa devi fare e cosa invece evitare.

Innanzitutto non allarmarti e non agitarti, mantieni la calma, non sei in pericolo di vita! Il morso è fastidioso (simile a una puntura, a un pizzico prolungato), ma non pericoloso. La parte colpita sarà indolenzita e forse un po’ gonfia ma il tutto passerà in pochissimo tempo. Dovrai però disinfettare la zona interessata; ti servirà quindi del mercurio cromo o la tintura di iodio. Non grattarti, non strofinare e non applicare altri prodotti.

Avevi tentato di catturare un granchio o eri distratto?  Beh, spero che questa esperienza ti serva da lezione. Meglio non tentare di allontanare questo animale (e anche tutti gli altri) dal suo ambiente naturale e la prossima volta fai attenzione a dove metti i piedi!

Le altre “insidie animali” al mare sono rappresentate dalla punture di meduse, tracine, ricci di mare e coralli.

S.C.