Home Curiosita Perché il porcellino d’India batte i denti: le ragioni di questo gesto

Perché il porcellino d’India batte i denti: le ragioni di questo gesto

Perché il porcellino d’India batte i denti: quali sono le spiegazioni di questo comportamento? Quando è il caso di preoccuparci?

porcellini d'India
(Foto Pixabay)

Tra gli animali domestici presenti nelle case di tutto il mondo, oggi, possiamo includere anche specie differenti dai soliti cani e gatti.

Parliamo di conigli, pappagallini, rettili, criceti e anche porcellini d’India.

In questo articolo andremo a descrivere proprio quest’ultimo e spiegheremo alcuni comportamenti di questo roditore, come ad esempio del perché il porcellino d’India batte i denti. Da cosa dipende questo segnale? Scopriamolo insieme.

Perché il porcellino d’India batte i denti?

Oggi andremo a scoprire le ragioni per le quali il porcellino d’India batte i denti. Cosa spinge l’animale ad assumere questo comportamento.

Cosa piace al porcellino d'India
(Foto Unsplash)

Ci sono però dei momenti in cui al tipico suono del verso del porcellino d’India, si aggiunge un altro verso, parliamo di quando il porcellino d’India batte i denti.

Di seguito vi elenchiamo una lista di motivi per cui il porcellino d’India batte i denti, ossia, quando:

  • vuole mandare un segnale d’allarme;
  • vuole assumere un atteggiamento di imposizione. Ciò accade molto spesso quando un porcellino anziano viene innervosito da un suo compagno di gabbia più giovane, che vuole giocare con lui a tutti i costi.
  • lo accarezzate ed è contento, esprimendo così il suo piacere;
  • ha qualcosa incastrato in bocca. In questi casi però ci sono dei sintomi che accompagnano il movimento come difficoltà nel prendere gli oggetti o il cibo.

Potrebbe interessarti anche: Perché il porcellino d’India ha gli occhi rossi? Cause e cura

Dall’elenco appena descritto sembra non esserci nulla di preoccupante, ma il porcellino d’India batte i denti anche se è agitato o è in una condizione di forte stress.

In questi casi è meglio cercare di capire e risolvere, quanto prima, la causa del suo malessere.

Anche perché insieme a questo comportamento si potranno notare anche altri segnali tipici, ovvero:

  • mostra aggressività: sbatte denti, li mostra, si gonfia fino a far drizzare i peli, sono tutti segni di aggressività. In questo momento è inopportuno prenderlo o comunque toccarlo.
  • corre nella sua gabbietta: quando il porcellino d’India è stressato tende a fuggire, scappando in ogni direzione senza una meta. Questo comportamento ha un significato alquanto chiaro. Infatti ci fa capire che l’animale non si sente al sicuro in quell’ambiente e questo gli crea stress;
  • resta immobile: quando l’animale resta fermo immobile improvvisamente, vuol dire che è spaventato a causa di qualcosa come ad esempio un rumore forte. Questo stato può durare da pochi secondi a diversi minuti;
  • si isola: quando la cavia è depressa tende a mettersi isolato rispetto al branco, mostrandosi apatica e priva di energie;

Il porcellino d’india o cavia domestica, è un animale molto socievole e comunicativo che si esprime sia tramite suoni e versi, sia attraverso il linguaggio del corpo.

Perciò è fondamentale imparare a riconoscere i segnali che il roditore lancia, in modo tale da non creare frustrazioni nell’animaletto e instaurare un legame forte fra voi.

Per restare sempre aggiornato su news, storie, consigli e tanto altro sul mondo degli animali continua a seguirci sui nostri profili Facebook e Instagram. Se invece vuoi dare un’occhiata ai nostri video, puoi visitare il nostro canale YouTube.

Raffaella Lauretta