Home Non solo Cani e Gatti Pericoli di Natale per il coniglio: ecco a cosa fare attenzione durante...

Pericoli di Natale per il coniglio: ecco a cosa fare attenzione durante le feste

Le festività natalizie possono essere pericolose per gli animali. Ecco i pericoli di Natale per il coniglio, a cui fare attenzione.

Coniglio a Natale
Coniglio a Natale (Canva-Amoreaquattrozampe.it)

Natale è la festa più amata dai bambini, e non solo. In questi giorni di festività sono molti gli addobbi che possiamo ritrovare nelle case, dall’albero di Natale, alle luci luccicanti e le varie decorazioni.

Tuttavia poche persone sanno che alcune di queste possono essere davvero pericolosi per i nostri piccoli mammiferi. Vediamo insieme nel seguente articolo quali sono i pericoli di Natale per il nostro coniglio.

Pericoli di Natale per il coniglio: ecco a cosa devi fare attenzione

Quando si decide di condividere la propria vita e quindi la propria abitazione con un animale domestico, è necessario prendersi cura di quest’ultimo, ma anche sapere ciò che può essere pericoloso per lui.

Coniglio Natale
Coniglio (Pixabay-Amoreaquattrozampe.it)

Sebbene ci siano molti pericoli nel corso della vita per un coniglio, alcuni pericoli possono presentarsi soprattutto durante le festività di Natale.

Infatti molte delle nostre decorazioni e addobbi possono causare danni alla salute del nostro piccolo mammifero. Vediamo insieme a cosa fare attenzione.

Albero di Natale

Proprio come per i nostri gatti e i nostri cani, anche per i nostri conigli l’albero di Natale può essere un pericolo. Soprattutto se l’albero in questione è di plastica, in quanto bisogna fare attenzione che il coniglio non rosicchi piccoli pezzetti.

Inoltre anche le decorazioni presenti sull’albero possono essere rischiose, soprattutto se queste ultime cadono e si rompono e possono essere ingerite dalla nostra piccola palla di pelo.

Anche le luci posizionate sull’albero sono un pericolo per il nostro coniglio, in quanto i fili sono una tentazione per l’animale che curioso potrebbe rosicchiare. E’ possibile sostituire le luci che presentano i fili con delle luci a batterie.

Tuttavia sarebbe opportuno porre l’albero di Natale in una stanza non accessibile al coniglio o proteggere l’albero con una piccola recinzione.

Potrebbe interessarti anche: Come tenere il coniglio lontano dall’albero di Natale: i consigli migliori

Regali di Natale

Solitamente si tende a poggiare i regali di Natale sotto l’albero. Poche persone però sanno che i conigli sono animali curiosi e possono facilmente rosicchiare la carta regalo.

Quest’ultima è costituita da inchiostri, coloranti tossici che possono essere pericolosi per il nostro piccolo mammifero. Per questo motivo sarebbe opportuno tenere i regali in una stanza diversa o su di un mobile distante dal coniglio.

SEGUICI ANCHE SU: FACEBOOK | TIKTOK | INSTAGRAM | YOUTUBE | TWITTER 

Piante di Natale

Durante queste festività è possibile abbellire la propria casa anche con delle piante natalizie come il vischio, l’agrifoglio o anche la stella di Natale.

Coniglio e stella di Natale (Pixabay-Amoreaquattrozampe.it)

Tuttavia tali piante sono tossiche per i nostri piccoli mammiferi che annoiati potrebbero rosicchiare. Per questo motivo sarebbe opportuno evitare la presenza di tale piante se in casa vi è un coniglio.

Addobbi vari

Proprio come per le decorazioni dell’albero anche addobbi vari come candele, soprammobili, centro tavola o pupazzi possono essere un pericolo per il coniglio, soprattutto se sono alla sua altezza.

Ciò perché se il nostro piccolo mammifero ingerisce una piccola parte di questi oggetti, può andare in contro ad un blocco intestinale o altri problemi di salute.

Potrebbe interessarti anche: Blocco intestinale nel coniglio: come si presenta, le cause e i rimedi possibili

Ospiti

Infine, durante le festività natalizie bisogna considerare anche le persone che ospitiamo. Molto spesso queste ultime possono essere oppressive nei confronti dei conigli, i quali sono animali territoriali e potrebbero reagire in modo aggressivo nei confronti degli estranei.

Per questo motivo è necessario offrire al proprio animale un posto sicuro dove rifugiarsi in caso di frastuoni e presenza di estranei. Inoltre è necessario essere sempre presenti quando un bambino o un anche una persona adulta gestisce un il coniglio.