Home Non solo Cani e Gatti Polli e volatili Gallina Araucana: specie rara ornamentale da cortile e da giardino

Gallina Araucana: specie rara ornamentale da cortile e da giardino

Gallina Araucana, uno splendido esemplare ornamentale raro da cortile, con cui molte persone amerebbero abbellire il proprio giardino.

gallina araucana
Gallina Araucana.(Foto AdobeStock)

Negli ultimi anni, avere un giardino curato con dei graziosi animali ornamentali più che da fattoria, è il desiderio di tutti coloro che hanno uno spazio verde.

In molti, oramai, amano abbellire e riempire di animali decorativi il proprio cortile e più sono rari e più li desiderano.

Oggi in particolare, andremo a conoscere, un esemplare speciale, che tutti vorrebbero nel proprio giardino, si tratta della gallina Araucana.

Scopriamo, quali le caratteristiche, le origini, cosa mangia e le curiosità su questa straordinaria gallina dalle uova blu.

Caratteristiche della gallina Araucana

La gallina Araucana anche detta Mapuche, è una gallina ornamentale molto apprezzata per le sue forme e il suo piumaggio.

gallina mapuche
Caratteristiche della gallina Araucana anche chiamata Mapuche. (Foto AdobeStock)

La gallina Araucana, nota in tutto il mondo come “gallina dalle uova blu”, ha una corporatura robusta e resistente, di forma ovale, ricorda un po’ la tipologia di razze combattenti.

È molto semplice riconoscerla tra tante razze, per l’assenza della coda, per la cresta a pisello, per i ciuffi auricolari, per i favoriti e per la barbetta.

Un esemplare maschio può arrivare a superare i 3 kg di peso, mentre la femmina, leggermente più piccola, si aggira intorno ai 2.5 kg.

Produce circa 200 uova all’anno, di dimensioni non troppo grandi e dal peso di circa 50 grammi.

È una razza resistente e massiccia, dal petto largo e dalle zampe forti e possenti.

Le caratteristiche della gallina Araucana sono:

  • corpo e testa piuttosto grandi;
  • costituzione pesante e corporatura abbastanza allungata;
  • barba abbondante;
  • coda assente;
  • zampe forti e possenti.

Della gallina Araucana esistono diverse colorazioni:

  • araucana blu;
  • araucana nera;
  • araucana blu-rosso o nera-rosso;
  • araucana collo oro o dorata;
  • araucana frumento o selvatica;
  • araucana sparviero.

Il piumaggio è morbido, costituito da penne larghe e lunghe e da un leggero piumino sottostante.

Si tratta di una gallina dal carattere docile, convive con altre razze in modo pacifico.

Per questa sua indole, è molto apprezzata da adulti e bambini in quanto, oltre ad essere elegante è molto socievole ed è anche un’ottima ovaiola predisposte alla cova.

Origini e habitat

Il nome Araucana deriva dal vocabolo spagnolo usato per indicare gli indigeni cileni della zona di Ragco (toponimo mapuche composto da Rag, argilla grigia, e Co, acqua: acqua argillosa).

Tuttavia, “Araucana” per la popolazione Mapuche, è un termine dispregiativo.

L’individuazione della Araucana è proprio nella regione Araucana del Cile, ma si è tenuti a credere che la razza Araucana di fatto non sia una razza autoctona.

Sono tanti gli studiosi che credono possa arrivare dal flusso migratorio umano dall’Asia e il Sud America.

Si pensa sia frutto di diversi incroci di razze allevate dai Mapuche tra cui la “Collonca” tronco mozzo (da cui ha ereditato l’assenza di coda, il corpo ovale e la colorazione blu delle uova) e la “Quetro” (per via della cresta a pisello e il piumaggio tipico dei favoriti).

Questa gallina, come habitat sopporta temperature rigide e altitudini elevate, inoltre ha una forte resistenza a vivere in pascoli ostili, poiché è tenace e robusta.

Per il pollaio, invece assicuratevi di fornire almeno un metro quadro di spazio al chiuso per gallina e tre metri quadri all’esterno.

Mentendo poi questi spazi sempre puliti, evitando la proliferazione di parassiti e infezioni.

🐾💖 SEGUICI ANCHE SU: FACEBOOK | TIKTOK | INSTAGRAM | YOUTUBE | TWITTER 🐶🐱

Cosa mangia la gallina Araucana

È importante fornire all’animale una buona e completa alimentazione.

gallina araucana
Razza Araucana alla ricerca di cibo. (Foto AdobeStock)

Generalmente, l’Araucana ama razzolare liberamente in un pascolo ricco e sufficientemente spazioso, per cercare qua e là del cibo.

È possibile fornirle anche mangime reperibile in specifici negozi specializzati nell’alimentazione di animali da cortile come galline, aggiungendo ad esso: cereali e derivati, granaglie, frutta, verdura, ogni tanto pasta o riso.

Potrebbe interessarti anche:Gallina Andalusa blu: specie rara ornamentale da cortile e giardino

Malattie delle galline

La gallina Araucana come tutte le galline può essere colpita da diverse patologie, come ad esempio:

  • parassiti delle zampe o acari della rogna;
  • acaro rosso: è tra i parassiti più comuni delle galline;
  • coccidiosi: è una malattia causata da batteri;
  • vermi intestinali: sono parassiti intestinali dei polli che colpiscono i volatili domestici;
  • difterite o Vaiolo: la Difterite si manifesta con la comparsa di ulcerazioni cutanee sul capo;
  • Malattia di Marek nei polli;
  • pidocchio pollino: un altro parassita molto comune;
  • pseudopeste o malattia di Newcastle: causata da un virus diagnosticabile solo al microscopio. Questa malattia si può prevenire con vaccini ma non può essere curata.

Queste appena elencate erano le principali malattie delle galline che però possono essere evitare con una sana alimentazione, un’accurata igiene dell’animale e dell’habitat.