Home Non solo Cani e Gatti Polli e volatili I suoni che attirano gli uccelli: quali sono e quali evitare

I suoni che attirano gli uccelli: quali sono e quali evitare

Ti piace vederli avvicinarsi alla tua casa? Ecco quali sono i suoni che attirano gli uccelli e come fare per farli volare nelle vicinanze.

I suoni che attirano gli uccelli
(Foto AdobeStock)

Rendono più bello il nostro giardino esterno, sono piacevoli da ascoltare o anche solo bellissimi da vedere: ma quali sono i suoni che attirano gli uccelli selvatici? Quali sono quelli giusti da riprodurre e quali invece non è il caso di fare per non spaventarli. Inoltre una serie di consigli utili per fare in modo che questi bellissimi volatili si avvicinino spontaneamente.

Come attirare gli uccelli: non solo cibo

Sappiamo che per avere un giardino ‘appetibile’ anche per gli uccelli che volano in libertà, il modo più diretto e ‘convincente’ è quello di mettere a loro disposizione del cibo: far trovare la mangiatoia ricca di semi e frutta sarà sicuramente un’ottima idea. I semi che preferiscono sono quelli di: lino, papavero e girasole, ma anche frutta secca, crusca e avena.

Mangiatoia per uccelli
(Foto Pixabay)

Bisogna evitare di dare loro alimenti zuccherati (tranne quello contenuto nella frutta fresca, tagliata a pezzetti). Non sarà nostro dovere far trovare il cibo fresco ma anche sostituire quello che ormai è invecchiato con quello nuovo. Inoltre attenzione alla pulizia: gli uccelli non verrebbero mai a mangiare in una mangiatoia sporca!

I suoni che attirano gli uccelli: l’udito dei volatili

Proprio grazie a questo straordinario senso questi animali volanti riescono non solo a far capire loro dove avvicinarsi per mangiare ma anche da cosa stare alla larga a causa di qualche potenziale pericolo. Infatti non sarà così semplice convincerli che non vogliamo far loro nulla di male e che vogliamo soltanto vederli volare nelle vicinanze.

La forma stessa delle loro orecchie, a imbuto, convogliano il suono e lo rende particolarmente chiaro e forte: il loro udito consente di distinguere variazioni di tono e ritmo, ma ‘esclude’ una gamma di frequenze che noi umani, ad esempio, sentiamo e che possono ‘confonderci’.

Potrebbe interessarti anche: Scopri qui quand’è che iniziano ad imparare a cantare gli uccelli? Cosa dice la scienza

I suoni che attirano gli uccelli: quali sono

Alle volte paiono essere ‘efficaci’ non solo suoni, ma anche canzoni e chiamate. Se però non abbiamo a disposizione una compilation di brani per attirare gli uccelli, quali saranno i suoni che li attireranno: eccone una breve lista.

Acqua
(Foto Pixabay)
  • ‘Rumore’ di acqua,
  • volo di insetti,
  • altri uccelli.

L’acqua a schizzi può essere assolutamente utile allo scopo: il pensiero di avere una fonte di acqua nelle vicinanze, il cui rumore è udibile anche a grandi distanze, è sicuramente il modo per attirarli più velocemente. Ci sono poi alcuni macchinari, detti pishing, che servono a riempire gli alimentatori o le vaschette: il loro suono attira sicuramente i volatili.

Il volo, o meglio il buzzes, degli insetti richiamano l’attenzione dei volatili perché per loro quella rappresenta una fonte di cibo e di proteine. Quindi sapere che ci sono insetti da mangiare nelle vicinanze, desterà sicuramente la loro fame.

in fine cosa attira gli uccelli? I versi degli altri uccelli: Si tratta infatti di una specie particolarmente socievole e sempre ‘ben disposta’ ad incontrare i propri simili. Non a caso infatti, dove ci saranno degli uccelli ce ne saranno sempre anche altri.

Potrebbe interessarti anche: Ecco tutti gli uccelli che cantano di notte: quali sono gli 8 esemplari canterini notturni in natura

Quali sono i rumori-suoni che li spaventano

Non pensiamo che più forte sarà il suono e più attireremo gli uccelli, anzi sarà il contrario: vanno bene gli spruzzi di acqua, ma non i suoni delle cascate (anzi al contrario, potrebbero spaventarsi). Gli amici domestici non sono spesso molto gentili con i volatili che si avvicinano al nostro giardino, quindi gli uccelli tenderanno a stare alla larga da miagolii e l’abbaiare del cane.

Cane e uccello
(Foto Pixabay)

Infine la musica che tanto piace a noi, fatta di suoni e parole, potrebbe non essere di loro gradimento. Infatti in alcuni punti la musica potrebbe risultare ‘rumore’ alle orecchie degli uccelli e convincerli a cercare altre ‘fonti di suono’ più tranquille e affidabili.

Per restare sempre aggiornato su news, storie, consigli e tanto altro sul mondo degli animali continua a seguirci sui nostri profili Facebook e Instagram. Se invece vuoi dare un’occhiata ai nostri video, puoi visitare il nostro canale YouTube.

Antonio D’Agostino