Home Non solo Cani e Gatti Le scimmie preferiscono le canzoni ai film: i risultati del bizzarro studio

Le scimmie preferiscono le canzoni ai film: i risultati del bizzarro studio

Sottoposte a un bizzarro studio, le scimmie dello zoo di Helsinki hanno dimostrato che preferiscono le canzoni ai film.

Scimmie preferiscono canzoni film
(Foto Canva)

Non è mai bello veder rinchiusi in cattività animali selvatici, strappati alla loro vita nella natura. Si tratta di creature il cui benessere mentale potrebbe risultare gravemente compromesso da un’habitat tanto diverso, e più povero di stimoli rispetto al loro ambiente naturale. Una curiosa ricerca volta ad intrattenere un gruppo di scimmie ha dimostrato che questi animali preferiscono le canzoni ai film: ecco cosa sapere.

Le scimmie preferiscono le canzoni ai film

Le scimmie sono creature estremamente complesse.

Il cercopiteco
(Foto Pixabay)

Che si trovino all’interno di uno zoo o in un centro di riabilitazione, poco importa: un habitat poco stimolante e giornate monotone potrebbero compromettere la loro salute mentale, causando l’insorgenza di disturbi del comportamento.

Del resto, lo stesso avviene anche nel caso di cani e gatti, che possono sviluppare problemi comportamentali a causa di condizioni stressanti o di una routine eccessivamente noiosa.

Per questo, per prendersi cura al meglio del benessere di questi animali è fondamentale proporre loro numerose attività, che sollecitino la loro curiosità e consentano di sfogare tutte le loro energie.

A tal proposito, un team di ricercatori dell’Università di Glasgow che si occupa specificatamente della soddisfazione delle scimmie che vivono in cattività ha condotto un peculiare esperimento.

Quale? Gli scienziati si sono chiesti se le scimmie preferiscono i film o le canzoni e hanno cercato di rispondere al loro bizzarro interrogativo con un curioso esperimento.

Potrebbe interessarti anche: Cosa mangiano le scimmie: cosa è importante sapere sulla specie

L’esperimento dell’Università di Glasgow

Al test hanno partecipato tre scimmie dello zoo di Helsinki. Si tratta di esemplari di pitecia dalla faccia bianca, un primate sudamericano.

Il cercopiteco
(Foto Pixabay)

All’interno del loro recinto, gli studiosi hanno allestito una sorta di stanza multimediale, dotata di altoparlanti e impianto audiovisivo.

La sala è rimasta a disposizione dei primati per 32 giorni. Le scimmie hanno avuto la possibilità di scegliere tra la riproduzione di un file video o quella di un file audio.

Nel primo caso, venivano proiettate immagini colorate e astratte, ma anche scene sottomarine.

Potrebbe interessarti anche: Scimmie e umani: più simili di quanto pensiamo. I tratti in comune

Nel secondo, invece, gli audio riprodotti consistevano prevalentemente in suoni naturali, come il rumore della pioggia. Oltre a questi stimoli uditivi, le scimmie hanno anche ascoltato due canzoni.

Dopo un mese trascorso a monitorare il comportamento degli esemplari, gli scienziati hanno decretato che tra video e audio questi animali preferiscono di gran lunga i secondi: basti pensare che li hanno attivati il doppio rispetto ai filmati.

In ogni caso, hanno dimostrato anche di apprezzare la varietà: soprattutto nel periodo finale dell’esperimento, infatti, hanno spesso alternato i due passatempi.

Quel che è certo, però, è che tra film e canzoni, le scimmie preferiscono decisamente le seconde.