Home Non solo Cani e Gatti Stavano morendo di fame: appello internazionale per aiutarli a sopravvivere

Stavano morendo di fame: appello internazionale per aiutarli a sopravvivere

CONDIVIDI

Il fondatore di Save The Elephant, in Thailandia, Lek Chailert durante la visita ad un nuovo rifugio il Wingabaw Camp, vicino a Myanmar, ha fatto una triste scoperta, trovandosi di fronte tre orfani di elefanti, tutti di meno di un anno, in uno stato di malnutrizione allarmante.

Tra i tre esemplari ci sono un cucciolo uno di 7 mesi di nome Yuyu, rimasto orfano dopo che la madre sfruttata per lavoro è deceduta per sfinimento, mentre gli altri due cuccioli, una femminuccia di 4 mesi di nome Maria e un cucciolo di 3 mesi di nome Eyeuarmay, dei quali non si sa che destino abbia fatto la loro madre. Spesso, essendo gli adulti vittime di bracconaggio o di sfruttamento, molti cuccioli restano orfani. Per questo sono stati creati dei rifugi e orfanotrofi dove accoglierli e provvedere a loro, per poi reinserirli all’interno delle riserve tutelate.

Tuttavia, come sottolineato in un appello lanciato sui social, da Chailert, il nuovo rifugio Wingabaw si è trovato in una situazione di emergenza e non avendo abbastanza risorse economiche per provvedere ai cuccioli, sta cercando di fare del suo meglio per tenere in vita i cuccioli. Purtroppo, la quantità di latte non è sufficiente per sfamare i tre piccoli elefanti che sono deperiti. A destare preoccupazione è soprattutto il più piccolo che necessita un’ingente quantità di latte.

Per evitare che Eyeuarmay rischi di morire è stata lanciata una raccolta fondi, ricordando che questa specie di elefanti sono a rischi estinzione e che “un cucciolo di elefante, per due anni beve tra i 700-1.000 kg di latte sostitutivo di mucca”. Un costo che il centro al momento non riesce a sostenere. Se non fosse stato per la prontezza di Chailert e la risposta della rete che ha immediatamente contribuito ad inviare degli aiuti economici, il cucciolo sarebbe morto.

Nel Myanmar, così come in altre parti del sud-est asiatico, la vita di ogni elefante è importante in quanto sono inseriti nella lista a rischio di estinzione dall’Unione Internazionale per la Conservazione della Natura e delle Risorse Naturali (IUCN).  Gli elefanti sono minacciati prevalentemente dal bracconaggio e la distruzione del loro habitat.

Per informazioni clicca qui