Home Cani Adottare un American Foxhound: pro, contro e padrone ideale

Adottare un American Foxhound: pro, contro e padrone ideale

Perché dovresti adottare un American Foxhound? Scopri quali sono i pro e i contro di avere un cane di questa razza e se hai le caratteristiche del suo padrone ideale.

American Foxhound
(Foto AdobeStock)

Prima di adottare un animale domestico è importante valutare tutti i pro e gli (eventuali) contro di questa scelta: spesso non si tratta di ‘difetti’ bensì di caratteristiche che però potrebbero non essere compatibili con lo stile di vita del padrone. Ecco perché dovresti adottare un American Foxhound e quali sono le caratteristiche del padrone ideale per un esemplare di questa razza.

Adottare un American Foxhound: i 5 pro da conoscere

Perché dovremmo avere in casa un American Foxhound? I motivi potrebbero essere tanti ma ne selezioneremo solo alcuni: eccoli tutti.

Razze compatibili con l'American Foxhound
(Foto AdobeStock)

Un tornado affettuoso

Chi ne ha uno in casa può confermare che in sua compagnia non ci sia annoia mai!  Infatti ha sempre voglia di giocare e stare in compagnia di tutta la sua famiglia, soprattutto con i più piccoli, che sono i suoi compagni ideali.

Ma attenzione: che sia sempre un gioco stimolante, altrimenti potrebbe annoiarsi facilmente!

Un gran lavoratore

Un po’ per indole e un po’ perché è sempre stato abituato a farlo, l’American Foxhound non smetterebbe mai di lavorare. Alle volte preferisce affiancare il suo umano nei lavori di caccia piuttosto che giocare a palla: un vero stakanovista!

Molto indipendente

Per alcuni padroni questa potrebbe non essere una caratteristica positiva, poiché l’essere indipendente comporta anche una gran testardaggine e un’inclinazione minore a seguire gli ordini e i comandi dell’umano.

Un’ottima guardia

La sua poca socievolezza nei confronti degli estranei e il non voler essere ‘disturbato’ quando non ne ha voglia, potrebbero ‘tornarci utili’ se vogliamo un cane da guardia.

E’ molto legato al territorio e a tutti i componenti della sua famiglia, quindi si rivela sempre molto protettivo nei confronti di chi entra in casa sua (specialmente se con pessime intenzioni).

Può viaggiare facilmente

Se siamo padroni molto impegnati in giro per il mondo, non sarà un problema portarlo con noi (grazie alle sue dimensioni). Forse più difficile potrebbe essere il fatto di ‘tenerlo buono’ durante il viaggio.

Potrebbe interessarti anche: Cosa dare e assolutamente non dare da mangiare a un American Foxhound

Se vuoi scoprire i 3 contro e com’è il padrone ideale prima di adottare un American Foxhound, clicca su Successivo: