Home Cani Adottare un Bichon Havanese: pro, contro e come essere il suo padrone...

Adottare un Bichon Havanese: pro, contro e come essere il suo padrone ideale

Tra tanti cani, perché proprio lui? Tutti i pro e contro di adottare un Bichon Havanese e anche come essere il suo padrone ideale.

Alimentazione del Bichon Havanese
(Foto Pixabay)

Come decidere se un cane è quello che fa per noi oppure no? Bisogna sicuramente informarsi sul suo conto e raccogliere quanti più pareri possibili, anche prima di adottare un Bichon Havanese. Come per ogni scelta ci sono dei pro e dei contro, ovvero dei motivi per cui potrebbe essere il nostro cane ideale e altri per cui forse dovremo pensarci meglio. Ma questo, naturalmente, vale anche per noi: e se non fossimo adatti a questo cucciolone?

Adottare un Bichon Havanese: 5 motivi per farlo

Ogni volta la scelta di adottare un animale domestico, presume la voglia di prendersi delle responsabilità: dovremo prenderci cura di lui e curare ogni aspetto della sua vita. Ma sapere qualcosa di più sul suo carattere, non ci farà certo male.

Razze compatibili col Bichon Havanese
(Foto Pixabay)

Un cane ‘di compagnia’

Lo è nel vero senso della parola! Ama stare in mezzo agli altri e al centro dell’attenzione, specialmente quella dei suoi cari. Non solo avrà sempre voglia di giocare ma saprà anche donare un amore smisurato a chi gli darà le giuste attenzioni.

Si adatta a tutto/tutti

Stare in casa non sarà un problema, ma se vorrete portarlo fuori a fare una passeggiata lo troverete già accanto alla porta! Non è un cane che crea problemi con gli spazi e tanto meno con gli umani di qualsiasi età.

Infatti il Bichon Havanese è perfettamente compatibile con i bambini, anche perché in comune avranno sempre una gran voglia di giocare; con le persone anziane si trova altrettanto bene e riusciranno a stare accanto a loro con dolcezza e pazienza.

Ha una spiccata intelligenza

Ciò si traduce non solo in una grande capacità di recepire messaggi e comandi, ma anche una forte personalità; inoltre lo scopo è sempre uno: compiacere il suo amato padrone.

In questo modo addestrarlo non sarà difficile, anzi sarà molto piacevole giocarci e impartirgli ogni giorno un nuovo comando da imparare: in breve diventerà il vostro migliore amico, di sicuro!

Sa mantenere il controllo

Sarà difficile sentirlo abbaiare contro un estraneo oppure per un rumore inatteso: è un cane molto cauto e riesce perfettamente a distinguere quando è il caso di agitarsi o meno.

Riesce a ‘distinguere’, se opportunamente addestrato, le situazioni inaspettate da quelle potenzialmente pericolose. Anzi magari con gli estranei non si mostrerà né violento ma nemmeno particolarmente affettuoso: potrebbe restare indifferente alla loro presenza.

Come primo cane è perfetto!

Se non avete mai avuto prima un cane in casa o altro animale domestico, questo è proprio il cucciolo che fa per voi: affettuoso, fedele e sempre pronto ad imparare.

Averlo in casa sarà come portare una ventata di allegria ed energia. Vi capiterà di pensare: ‘Come ho fatto a non prenderlo prima?’.

Potrebbe interessarti anche: Alimentazione del Bichon Havanese: cosa deve mangiare e cosa evitare per non correre rischi

Se vuoi scoprire perché non adottare un Bichon Havanese e il suo padrone ideale, clicca su successivo: