Home Cani Razze di cani Bichon havanais

Bichon havanais

CARATTERE

Il Bichon Havaianas è un cane da compagnia allegro e vivace, che ama viaggiare, scoprire nuove cose e soprattutto stare sempre con la sua famiglia. Si trova a sua agio con tutti, anche con gli estranei e gli altri animali anche se non sono cani.

CARATTERISTICHE

Tipo d’impiego: cane da compagnia – Taglia: toy – Vita Media: 13-15 anni – Altezza: Maschio 21-29 cm Femmina 21-29 cm – Peso: Maschio 4-8 kg Femmina 4-8 kg.

ASPETTO GENERALE

Il Bichon Havanais essendo un cane toy si presenta di piccola taglia e appare come un cane di costituzione piccola ma non si deve pensare che sia un cane delicato, anzi è abbastanza robusto e di media lunghezza. 

TESTA E COLLO

La testa non è grandissima ma ben proporzionata da ospitare un cranio largo e fronte non molto sporgente. Presenta uno stop molto adeguato nella marcatura.  Il tartufo di colore marrone o nero. Gli occhi sono belli aperti che rappresentano un espressione giocherellona ed hanno una forma a mandorla con un colore marrone scuro. Le orecchie piazzate alte hanno la parte finale con punta lievemente arrotondata che cadono lunghe le guance con una copertura di lunghe frange. Il collo ha media lunghezza.

TRONCO E CODA

Il tronco è di media lunghezza, appena superiore all’altezza del garrese. La groppa è ben inclinata con costole cerchiate. La coda come le orecchie è ricoperta di frange lunghe ed è portata alta.

ARTI

La corporatura degli arti è con una struttura ossea equilibrata. Gli arti anteriori sono diritti e paralleli. Si presentano asciutti con ottime ossa. Gli arti posteriori leggermente angolati hanno discreta struttura ossea. I piedi sono piccoli e uniti.

PELO

Ha un pelo che raggiunge i 12-18 cm di lunghezza, molto soffice e per la sua lunghezza può formare dei riccioli nella parte terminale. La toelettatura si effettua esclusivamente sulla fronte e sulle zampe non sul restante del corpo.

MANTELLO

Il colore del mantello è solitamente fulvo o nelle diverse sfumature del colore avana, nero, marrone tabacco o bruno. Raramente lo troviamo bianco. E’ possibile la presenza di focature su tutto il corpo.

CENNI STORICI

Le origini del Bichon Havanais sono le stesse del Bichon, che discendono da incroci di Barbet, antica razza estinta, e dei cani da compagnia del Mediterraneo. Nei secoli XVIII e XIX, dei marinai spagnoli portarono alcuni di questi animali a Cuba, dove ebbero molto successo. Invece oggi nella magnifica Cuba questo cane è del tutto scomparso. Secondo (FCI), il nome Bichon Havanais deriva dal colore predominante nella razza moderna, il color avano (tipo color tabacco). Anche se ad oggi questa razza non è estinta, risulta poco comune.

STILE DI VITA

Il Bichon Havanais è un cane dal carattere giocherellone. Adora stare a contatto con i più piccolo e giocare con loro senza mai fermarsi. Può stare solo o con un altro cane adulto, ma non può sopportare l’assenza del suo padrone molto a lungo.

PATOLOGIE

Non offrono di patologie i cani maschi, mentre le donne sono soggette all’eclampsia puerperale. Una patologia tipica delle fasi immediatamente successive al parto, è provocata da una diminuzione del calcio nel sangue della madre e si verifica durante l’allattamento.

PADRONE IDEALE

Il padrone ideale del Bichon Havanais è una persona attiva e allegra. E’ facilissimo da educare questa razza, poichè l’Havanese fa di tutto per compiacere il suo amico umano. Non lo si può scegliere per la guardia del vostro appartamento contro i ladruncoli, non è un cane da guardia. Lo si prende per far divertire i bambini da cui è amatissimo.Con il padrone è festoso, affettuoso e ubbidisce a tutto quello che gli viene detto.