Home Cani Adottare un Black and Tan Coonhound: pro, contro e com’è il suo...

Adottare un Black and Tan Coonhound: pro, contro e com’è il suo padrone ideale

Vuoi adottare un Black and Tan Coonhound? Prima è bene conoscere pro e contro di questa scelta, anche perché potresti non essere il suo padrone ideale.

Adottare un Black and Tan Coonhound
(Foto AdobeStock)

Prima di accogliere in casa un cane, è lecito chiedersi se ha le caratteristiche che piacciono a noi ma soprattutto se potrebbe stare bene in nostra compagnia. Quindi prima di adottare un Black and Tan Coonhound meglio conoscere pro e contro di questa scelta, ovvero i suoi maggiori pregi e qualche piccolo difetto. E poi bisogna ‘analizzare’ sé stessi e chiedersi se saremmo noi perfetti per lui: ecco cosa sapere su questa razza.

Adottare un Black and Tan Coonhound: 5 motivi per farlo

Scegliere una determinata razza anziché un’altra è una scelta del tutto personale, però ci sono alcune delle caratteristiche di questo esemplare che piacciono alla maggior parte dei padroni: vediamo quali sono.

Cura del pelo del Black and Tan Coonhound
(Foto Pinterest-AEO)

E’ Pippo

Chi ha amato il mondo Disney di Topolino, non può non aver notato una certa somiglianza tra il fedele Pippo e il Black and Tan Coonhound: i disegnatori si sono ispirato proprio a questa razza! Quindi se siete amanti dei cartoni e dei fumetti, bisognerebbe adottarne uno per ‘coerenza’!

Intelligente e sveglio

Non a caso è uno dei cani specializzati nella caccia al procione, ma è in grado di catturare anche prede di dimensioni maggiori. Il suo fiuto e la sua intelligenza di certo lo agevolano molto in questo tipo di lavoro.

E poi, possedendo un’intelligenza spiccata, è anche molto versatile, quindi si adatta perfettamente a lavorare in condizioni e terreni anche non particolarmente favorevoli.

Indipendente

Uno dei suoi punti di forza è sicuramente il fatto di essere autonomo, soprattutto quando decide di seguire una pista per catturare una preda.

Infatti se, prima di uscire, abbiamo soddisfatto tutte le sue esigenze (cibo e passeggiata in primis), possiamo anche pensare di lasciarlo solo per qualche ora senza il rischio di trovare la casa distrutta al nostro ritorno.

Affettuoso e allegro

Abituato ad affiancare l’umano nei lavori di ricerca, riesce anche ad esprimere i suoi sentimenti di amore e affetto verso di lui e tutti i componenti della famiglia. Di certo però ha delle esigenze che mal si confanno alle persone anziane, che giustamente non hanno la forza sufficiente a stargli dietro.

Forte e resistente

Il suo pelo folto e denso al tatto, lo rende anche ben impermeabile alle intemperie: infatti gli fornisce un’adeguata copertura contro il freddo. Se consideriamo che non si adatta assolutamente alle dimensioni ‘ristrette’ di un appartamento, è sicuramente un vantaggio.

Potrebbe interessarti anche: Cani solitari: le razze meno impegnative per chi sta molto fuori casa

Adottare un Black and Tan Coonhound: 3 ‘contro’ da conoscere

Come ogni cane può avere dei ‘difetti’, o meglio delle caratteristiche che potrebbero non piacere alla maggior parte dei padroni: vediamo quali sono e se si adattano ai nostri ‘gusti’.

Alimentazione del Black and Tan Coonhound
(Foto AdobeStock)

Non può stare in appartamento

Il Black and Tan Coonhound è un cane grosso, quindi la casa gli starebbe stretta. Ma soprattutto ha esigenza di muoversi e correre in spazi aperti, sia per tenersi in forma sia per esercitare il suo istinto da cacciatore di procioni.

Inoltre se in casa vi sono altri animali, sarà difficile farlo convivere con i gatti, mentre è più probabile che si trovi bene con alcune razze compatibili con lui.

Abbaia tanto

Stare in appartamento non sarebbe solo una sofferenza per lui, data la stazza imponente, ma anche per il vicinato: infatti questa razza tende ad abbaiare molto. Ma come si dice: ‘Can che abbaia non morde’.

Ed è vero: il Black and Tan Coonhound può mostrarsi diffidente e abbaiare agli estranei ma non sarà mai il primo ad attaccare. Ovviamente però bisognerà addestrarlo a contenere la sua energia, specialmente in presenza di ospiti. Però guardiamo il lato positivo: è un perfetto cane da guardia.

Non può viaggiare (facilmente)

Sempre legata alle dimensioni di questo esemplare è la questione che riguarda gli spostamenti: viaggiare con il cane potrebbe essere un problema, qualsiasi sia il mezzo con cui vi spostate.

Potrebbe interessarti anche: Razze di cani più energici: esemplari instancabili non adatti a tutti

Se vuoi scoprire qual è il padrone ideale per un Black and Tan Coonhound, clicca su Successivo: