Home Cani Adottare un Boxer: tutti i motivi e il profilo del padrone ideale

Adottare un Boxer: tutti i motivi e il profilo del padrone ideale

Adottare un Boxer, tutti i motivi che spingono ad adottare un cane di questa razza così esuberante e qual è il padrone ideale.

boxer
(Foto Adobe Stock)

I motivi per cui adottare un cane sono davvero tanti e per ogni razza c’è una ragione diversa. In base a questa riflessione, a tal proposito, vi starete chiedendo quali sono i motivi per cui adottare un Boxer e qual è il suo padrone ideale? Scopriamolo insieme nei prossimi paragrafi.

Adottare un Boxer: i motivi

boxer
(Foto AdobeStock)

Il Boxer oggi rappresenta un cane dolce perfettamente amalgamato alla civiltà moderna e non più un cane da combattimento, tutto questo grazie agli allevatori tedeschi.

Infatti attualmente questa razza è socievole e docile, un perfetto cane da compagnia, tuttavia è in grado di difendere il loro padrone, in qualsiasi circostanza e in ogni momento.

Proprio per questo il Boxer viene descritto come un cane estremamente equilibrato, affettuoso, sempre leale nei confronti del padrone e della famiglia.

Ragione per cui sono in molti a considerare questa razza come quella più predisposta alla vita in famiglia e soprattutto con i bambini.

Eppure oltre queste ragioni ci sono altri motivi per cui adottare un Boxer e sono i seguenti:

  • Ci tiene in forma;
  • È buon cane da guardia;
  • È socievole, adattabile e intelligente.

Adottare un Boxer ci tiene in forma

Perché adottare un Boxer? Si tratta di un cane molto vivace e soprattutto pieno di energie.

Boxer
(Foto Pinterest)

Con il suo esagerato entusiasmo saprà coinvolgere tutta la famiglia in uscite al parco e giochi.

Questo cane adora muoversi e sfogare le sue energie e ama farlo socializzando con altri cani e senza temere e diffidare di persone estranee.

È un buon cane da difesa e da guardia

Il Boxer è una razza di cane spesso percepita come tendenzialmente pericolosa ed aggressiva, ma è solo un fatto legato alla sua storia.

boxer curiosità
(Foto Adobe Stock)

Successivamente tramite un attento processo di “raffinazione” della selezione, ne è scaturito un cane dal carattere molto equilibrato.

Ciò non toglie che davanti a situazioni di pericolo per il suo padrone non tentenna nel difenderlo e trasformarsi in un perfetto cane da difesa e da guardia.

Unico momento, infatti in cui viene fuori l’aggressività e la possessività di questa razza. Un aspetto questo che è opportuno riuscire a regolare attraverso educazione ed addestramento adeguati.

Potrebbe interessarti anche: Adottare un cane ci rende felici: ecco perché vivere con Fido fa bene -VIDEO-

Socievolezza, adattabilità, intelligenza

Tra i motivi per cui vale la pena adottare un Boxer, c’è il suo temperamento amichevole, flessibile e vispo.

cane
(Foto Pixabay)

Dal punto di vista della socievolezza, c’è solo da imparare. In un mondo oramai privo di contatti e di un totale isolamento sociale, questo cane può insegnarci a come essere aperti e disponibili verso gli altri.

Una socievolezza però, nel suo caso che presenta dei tratti addirittura troppo esuberanti: sia con le persone che con gli altri animali e se non educato a volte risulta poco compiacente.

Un ulteriore ragione per adottare un Boxer è che questo quattro zampe si adatta facilmente alla vita in appartamento.

Ciò non toglie che ha un enorme bisogno di uscire all’aperto e sfogare la sua energia prima che si trasformi in un comportamento sbagliato se non aggressivo.

In fine, grazie alla sua intelligenza, il Boxer è una razza che dà molte soddisfazione in fase di addestramento. Ciò che gli viene insegnato viene appreso, anche se necessita di tanta pazienza per via della sua vivacità ed esuberanza.

Potrebbe interessarti anche: Cani facili da gestire in appartamento: addestrarli sarà davvero semplice

Adottare un boxer: il padrone adatto

Adottare un Boxer non fa per tutti: ecco le caratteristiche che dovrebbe possedere il suo proprietario ideale.

cane
(Foto Pixabay)

Proprio in merito ai motivi appena elencati, non tutte le persone sono adatte all’adozione di un cane di questa razza.

Infatti, è possibile affermare che questo quattro zampe necessita di:

  • una persona con il polso duro;
  • una persona non alla sua prima esperienza con un cane;
  • una persona con la conoscenza del linguaggio canino.

L’esuberanza di questa razza è famosa e spesso soffre nel dover restare al suo posto; è una delle ragioni per le quali, anche se la sua energia è più simpatica che molesta, non è a indicato per le persone anziane.

Tuttavia se l’animale viene educato sin da piccolo e se il suo padrone sa dar prova di fermezza, non c’è da aspettarsi nessuna grande difficoltà e si possono ottenere i migliori risultati.

In conclusione il padrone ideale del Boxer deve essere una persona:

  • sportiva;
  • gentile;
  • equilibrata;
  • affettuosa;
  • disponibile;
  • predisposta all’addestramento.

In fondo, la tempra e la personalità del Boxer lo rendono, un cane ben adatto alla vitalità dell’essere umano della nostra epoca.

Raffaella Lauretta