Home Cani Staffordshire Bull Terrier: i motivi per adottarlo e il suo padrone ideale

Staffordshire Bull Terrier: i motivi per adottarlo e il suo padrone ideale

Se stai pensando di adottare un cane di razza Staffordshire Bull Terrier, ecco i motivi e cosa aspettarsi da questo pelosetto.

Staffordshire Bull Terrier cane adottare
(Foto Pixabay)

Se lo si guarda solo nell’aspetto, lo Staffordshire Bull Terrier può sembrare un vero duro, un combattente pronto alla battaglia. Ma in realtà è un cane davvero dolce, che vuole solo ricevere e dare tanto amore. Se vogliamo adottare questo cane, meglio conoscerlo meglio.

Le caratteristiche di questa razza

Questo cane, di origini inglesi, sa essere abbastanza energico, affettuoso, divertente e amorevole. Ma sa anche essere testardo.

Staffordshire Bull Terrier cane adottare
(Foto Pinterest)

Lo Staffordshire Bull Terrier viene anche chiamato “Staffy”, come abbreviazione, e veniva allevato anticamente per combattere.

Ora però è un cane da compagnia, ed è infatti adatto anche a famiglie con bambini, che ama in modo particolare.

Questo cane è felice, impulsivo, e molto affettuoso. Ama giocare e divertirsi con la sua famiglia, e dimostra il suo affetto saltando e cercando le coccole.

Proprio perchè è un cane così amorevole, ha bisogno di una presenza costante del suo padrone: non ama restare da solo a lungo.

Inoltre, ama così tanto le persone da non essere adatto come cane da guardia, nonostante l’aspetto imponente che però spesso basta a far scappare ogni malintenzionato.

Potrebbe interessarti anche: I primi giorni del cucciolo a casa: l’arrivo del nostro nuovo amico

Cosa aspettarsi da uno Staffy

Chi adotta uno Staffordshire Bull Terrier dovrebbe essere una persona attiva, che possa fornire al suo cane l’esercizio fisico che richiede.

Cani simili al Pit bull
(Foto Instagram)

Inoltre, abbiamo già accennato alla scarsa capacità degli Staffy di restare da soli in casa a lungo. Infatti, potrebbero annoiarsi e diventare distruttivi.

La grande forza fisica di questa razza, ovviamente, può diventare un problema in questi casi: morderà e masticherà tutto quello che trova.

Questi cani hanno infatti bisogno di molto tempo di gioco. Ama scavare, rincorrere gatti o altri piccoli animali, e non amano molto gli altri cani.

Ovviamente una socializzazione e un corretto addestramento fin da cuccioli, sarà importante per ovviare a tali problematiche.

In ogni caso, è un cane che sa amare tantissimo e far sentire il suo affetto alla sua famiglia, che vuole proteggere e cui si lega molto.

Questo cane adora stare sul divano con il suo padrone, rannicchiandosi come il più coccoloso dei cuccioli.

Si tratta di un ottimo animale domestico, anche se con qualche piccolo difetto caratteriale che un buon padrone saprà tenere a bada.

Potrebbe interessarti anche: Cani Molossi: quali sono e le caratteristiche comuni dei molossoidi

Il padrone ideale per lo Staffordshire Bull Terrier

Il padrone dello Staffy però essere esperto, un vero leader, che sappia educarlo in modo fermo e preciso, o perderà il comando.

Persone che odiano i cani
(Foto Unsplash)

Questi cani sanno essere infatti molto testardi, con un temperamento forte e che sanno prendere il potere in casa se glielo lasciamo fare.

Gli Stafforshire Bull Terrier sono cani senza paura, che amano lanciarsi all’avventura perchè sono animali molto curiosi.

Hanno bisogno di fare molte sessioni di esercizio, con passeggiate e jogging (quotidianamente) per restare in forma.

Si consiglia 2 o 3 momenti di mezz’ora o un’ora al giorno (che siano passeggiate, gioco, o altro), per un perfetto equilibrio.

Corsa, giochi, sport, esercizio: tutto va bene per questi cani, purchè facciano abbastanza attività fisica con il loro padrone.

Sono infatti ottimi per alcuni sport di agilità ed obbedienza, visto il loro amore per le sfide mentali e fisiche. Ma sono allo stesso tempo cani bravi ad ubbidire ai comandi.

La loro abitudine di masticare tutto quello che trovano si può tenere sotto controllo con molti giocattoli (di buona qualità) da mordere, o si sfogheranno su oggetti e mobili in casa.

Questo cane è facile da addestrare a non fare i bisognini in casa, ma ribadiamo ancora una volta che non è per padroni alle prime armi.

F. B.