Home Cani Assicurazione per cani e gatti: come funziona e quando serve davvero

Assicurazione per cani e gatti: come funziona e quando serve davvero

CONDIVIDI

Si sente parlare sempre più spesso di assicurazione per animali domestici: ma come funziona davvero? E quando bisogna assicurare cani e gatti?

assicurazione per cane e gatto
Assicurazione per cane e gatto: quando farla e cosa copre? (iStock Photo)

L’assicurazione per cani e gatti è uno strumento molto importante che dovrebbe essere preso in considerazione da chiunque scelga di adottare un animale domestico: la stipulazione di una polizza di questo tipo, infatti, serve sia in caso di danni provocati dal cane verso terzi che per le spese veterinarie in caso di problemi di salute del nostro amico a quattro zampe.

Che si tratti di un’assicurazione di Responsabilità Civile, per tutelarci nel caso di danni procurati dal nostro cane o gatto a cose o persone, oppure di una polizza sanitaria dedicata a eventuali problemi di salute del nostro animale domestico, un’assicurazione per cani e gatti può essere molto utile: vediamo come funziona e quando stipularla.

Assicurazione per animali domestici: tutto sulle polizze per cani e gatti

 

convivenza tra cani

L’assicurazione per cani e gatti, che si tratti di quella di Responsabilità Civile o della polizza sanitaria, è solitamente facoltativa e a discrezione del padrone dell’animale: c’è un solo caso in cui la polizza di Responsabilità Civile per danni contro terzi diventa obbligatoria ed è quella per cani dichiarati a rischio elevato di aggressività (dietro apposita segnalazione del veterinario in seguito a episodi di aggressione o violenza).

Responsabilità Civile animali domestici

Può capitare che il gatto danneggi il giardino condominiale, o il cane morda il postino: questo tipo di incidenti sono all’ordine del giorno quando si ha un animale domestico in famiglia. Una polizza di RC per cani e gatti consente di tutelare i danni materiali e quelli fisici causati a persone.

Anche se la stipula di una assicurazione per cani e gatti non è obbligatoria, salvo il caso segnalato nel paragrafo precedente, potrebbe comunque essere una buona idea per tutelarsi dal rischio: in Italia, infatti, la legge prevede che il padrone del cane (o del gatto) è sempre responsabile, sia legalmente che civilmente, dei danni causati da proprio animale domestico.

malattie cardiache nel gatto

Polizza per cure veterinarie, infortuni e malattie

La polizza sanitaria per animali domestici è un’assicurazione che ricopre le spese mediche veterinarie connesse a determinati problemi di salute di cani e gatti:

infortuni > cure di pronto soccorso veterinario e eventuali spese successive,
malattie > rimborso spese per visite, esami e acquisto medicinali,
interventi chirurgici,
ricoveri in cliniche veterinarie,
trattamenti di riabilitazione.

Una polizza di questo tipo può essere molto conveniente, considerato che spesso le spese veterinarie per prendersi cura della salute e del benessere dei nostri amici a quattro zampe sono molto care e, in alcuni casi, frequenti.

Potrebbe interessarti anche: 

C.B.

Amoreaquattrozampe è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie SEGUICI QUI