Perché il cane abbaia al padrone senza apparente motivo: le possibili cause

Foto dell'autore

By Marianna Durante

Cani

Il nostro amico a quattro zampe abbaia per comunicare. Ma cosa significa quando il cane abbaia al suo padrone? Scopriamolo insieme.

Cane abbaia al suo umano
Cane abbaia al suo umano (Canva-Amoreaquattrozampe.it)

I nostri amici a quattro zampe comunicano con noi esseri umani e con altri animali attraverso vari vocalizzi come il piagnucolare o l’abbaiare, e attraverso i loro gesti e comportamenti. Per questo motivo per comprendere la nostra palla di pelo è necessario fare attenzione a tutto ciò che fa e “dice” il nostro amico peloso.

Tuttavia spesso può capitare di ascoltare il cane abbaiare contro di noi senza alcun motivo. Perché lo fa? Cosa vuole comunicarci? Vediamo insieme nel seguente articolo quali sono le principali cause del comportamento di Fido.

Il cane abbaia il padrone senza apparente motivo: ecco perché

Come ben sappiamo l’abbaiare è un mezzo di comunicazione sonoro che i nostri amici a quattro zampe utilizzano per comunicare con noi e con altri animali. Inoltre l’abbaiare viene utilizzato dai nostri amici pelosi anche per esprimere il loro stati d’animo.

Cane abbaia
Cane abbaia (Canva-Amoreaquattrozampe.it)

Tuttavia nel corso della nostra convivenza con Fido può capitare che quest’ultimo possa abbaiare verso di noi. Perché lo fa? Innanzitutto è necessario specificare che possono presentare tale comportamento sia i cuccioli che i cani adulti, anche se la motivazione può essere differente.

Infatti molto spesso i cuccioli possono abbaiare anche senza un motivo specifico, semplicemente perché iniziano ad imparare il loro essere cani. Mentre sono vari i motivi per cui un cane in generale può abbaiare al suo umano. Vediamoli qui di seguito.

Stressato

Uno dei motivi per cui il nostro amico a quattro zampe può abbaiare verso di noi senza un motivo apparente è perché si sente stressato e ha bisogno di alleviare la sua tensione. Per farlo tende ad abbaiare o nel peggiore dei casi presenta comportamenti distruttivi.

Tali comportamenti possiamo riscontrarli nei cani che trascorrono molto tempo da soli o che conducono una vita poco attiva. Per evitare che lo stress abbia un impatto negativo sulla salute di Fido è necessario evitare che il cane si stressi.

Arrabbiato

Se il cane si trova in una situazione in cui gli provochiamo stress, paura o disagio, per comunicarci che gli stiamo facendo “del male” o che è arrabbiato con noi e che dobbiamo smettere di fare ciò che stiamo facendo, il cane potrebbe abbaiare. Una delle situazioni che può mettere a disagio la nostra palla di pelo è proprio il momento in cui li lo abbracciamo, per questo motivo sarebbe opportuno evitare tale gesto nei suoi confronti.

Vuole attirare l’attenzione

Uno dei motivi principali per cui il nostro amico a quattro zampe abbaia verso di noi è perché vuole attirare la nostra attenzione nei suoi confronti. Molto spesso Fido presenta tale comportamento quando ha bisogno di qualcosa, come per esempio quando vuole mangiare, vuole uscire o vuole giocare.

Cane abbaia per attirare attenzione
Cane abbaia per attirare attenzione (Adobe Stock-Amoreaquattrozampe.it)

Per segnalare una minaccia

Come ben sappiamo l’udito dei cani è molto più sviluppato del nostro, quindi la nostra palla di pelo tende a sentire rumori, presenze e suoni anche ad una determinata distanza. Se il cane abbaia verso di noi può sentire il bisogno di avvertirci di qualcosa, come l’eventuale presenza di una minaccia.

Per la presenza di disturbi vari

Nel caso si tratti di un cane anziano che abbaia verso il suo umano, oltre ai motivi precedenti, vi sono anche alcuni disturbi che il cane può presentare, che possono portare Fido a comportarsi in questo modo, come:

Cane abbaia contro di noi: cosa fare

La maggior parte delle volte il nostro amico a quattro zampe abbaia verso il proprio umano per attirare l’attenzione di quest’ultimo. Per questo motivo è necessario far sentire il proprio cane a proprio agio in casa e soprattutto soddisfare tutti i suoi bisogni primari, evitando così che il cane possa abbaiare per “dirci” cosa vuole.

Quindi è necessario mantenere una buona routine di passeggiate quotidiane in modo tale la nostra palla di pelo possa fare i suoi bisogni e possa fare esercizio fisico. Stabilire gli orari della pappa, in modo tale che il cane non abbai contro di noi per dire che ha fame.

Arricchire l’ambiente della nostra palla di pelo con giocattoli vari, in modo tale che Fido non si senta solo e non stressi il nostro assenza, Infine è importante, soprattutto se si tratta di un cane anziano, effettuare visite veterinarie, in modo tale che lo specialista possa aiutare la nostra palla di pelo.

Impostazioni privacy