Home Cani Il cane mangia fango: ecco perché e come fare per evitarlo

Il cane mangia fango: ecco perché e come fare per evitarlo

CONDIVIDI

Se il tuo cane mangia del fango, potrebbe avere dei problemi più o meno gravi: ecco come capire quali e cosa fare per aiutarlo.

cane fango
Perché il cane mangia il fango (Fonte foto Pixabay)

Sebbene la maggior parte dei proprietari di cani si abitui alle stranezze e alle abitudini del proprio cane dopo un po’, alcuni comportamenti possono sorprendere anche il proprietario più esperto.

Mentre tutti i cani hanno personalità individuali e amano fare cose diverse, non si può negare che nella maggior parte dei casi, il passatempo preferito di un cane coinvolge due cose: mangiare e stare all’aperto. Se combinate insieme, ciò può portare a un comportamento molto singolare, cioè che i cani mangino del fango, facendo sì che molti proprietari di cani si preoccupino della salute del loro amico peloso. Questa abitudine può portare anche a un inscurimento di pelo e unghie.

Nonostante sembri strano, il comportamento è abbastanza comune e varia a seconda del livello di gravità e di altre circostanze o sintomi. Alla radice di questa abitudine a quanto pare, ci sono una serie di ragioni per cui i cani mangiano fango e fortunatamente non sono tutte serie. Tuttavia, il comportamento non deve essere ignorato o sottovalutato, in quanto può comunque indicare che qualcosa non va.

Perché il mio cane mangia il fango?

Problemi di salute

collasso tracheale cane
disturbi di stomaco, malnutrizione e pica sono tra le possibili cause
  • carenza di nutrienti

Una delle teorie più comunemente elaborate sul perché i cani mangiano fango o sporco è a causa di una carenza di nutrienti. Il suolo contiene batteri probiotici e minerali essenziali come sodio, ferro e calcio.

Questo porta molti proprietari di animali domestici a credere che il loro cane scavi e occasionalmente mangi il fango per compensare i minerali mancanti nella sua dieta. Anche se questo può essere vero in alcune circostanze, secondo molti veterinari la denutrizione di solito non è il motivo principale.

In ogni caso, controlla se stai dando al tuo cane il giusto tipo di dieta abbinando il suo cibo in base alla sua razza ed età, ma anche al suo stato di salute. Ad esempio, un pastore tedesco avrà esigenze nutrizionali diverse rispetto a un piccolo Yorkshire Terrier.

Un cucciolo avrà bisogno di una dieta più calorica per favorire la crescita, mentre un cane anziano potrebbe ingrassare mangiando lo stesso cibo e invece richiedere una crocchetta a basso contenuto calorico che migliora la digestione e la salute gastrointestinale generale.

Inoltre spesso i proprietari di cani cadono nella facile tentazione di comprare cibo per cani di bassa qualità, dato il suo altrettanto basso prezzo, o di dar loro il cibo per umani, sbagliato o comunque che anche il cane può mangiare ma solo nelle giuste quantità, con il rischio che non contengano i nutrienti necessari alla salute del cane e che questo va a ricercare in natura, come farebbe sempre se non fosse addomesticato e non ci fosse quindi qualcuno che gli procaccia il cibo.

La maggior parte dei negozi di animali vendono alimenti specifici per cani e saranno in grado di suggerire crocchette in base alla razza del tuo cane. Tuttavia, se non sei ancora sicuro di dare da mangiare al tuo familiare a quattro zampe il giusto tipo di dieta consulta il tuo veterinario per una raccomandazione più accurata e specializzata. In caso di dubbi, un veterinario può anche eseguire esami del sangue per verificare se il tuo cane è effettivamente carente di nutrienti e sarà in grado di aiutarti a scegliere il cibo per cani più adatto alle esigenze specifiche del tuo amico.

  • disturbi gastrointestinali

Un altro motivo è che proprio i nutrienti contenuti nel fango sono d’aiuto se il cane ha problemi gastrointestinali. Il tuo cane, istintivamente, potrebbe tendere a curare questo suo problema di salute, che tu potresti aver non notato, mangiando il fango. Una visita dal veterinario può aiutarti a scoprire se è questa la causa e curare anche per tempo il tuo cane, con i giusti rimedi, prima che la sua salute degeneri.

  • la pica

La pica è un disturbo psicologico che potrebbe essere alla base delle voglie di fango del tuo cane. È caratterizzato dall’appetito e dal consumo di oggetti non commestibili come fango, pietre, vestiti o carta. Analogamente a una carenza dietetica, consulta un veterinario per assicurarti che il tuo cane riceva la nutrizione di cui ha bisogno per ridurre il comportamento.

Altre cause

Il cane non vede i pericoli del fango o può sublimare in questo alcuni bisogni

  •  incoscienza, noia, bisogno di attenzioni

Alcuni cani mangiano fango semplicemente perché possono. Sebbene gli umani vedano il fango come qualcosa di sporco o spiacevole, i nostri compagni canini hanno una prospettiva completamente diversa. Proprio come i bambini, i cani trovano il fango interessante ed eccitante e quindi amano giocarci.

Legato a questo motivo leggermente più strano, soprattutto se il cane ha una giovane età c’è la noia. Se il fascino del fango non è regolare o ossessivo e puoi facilmente distrarre il tuo cane dal mangiarlo, probabilmente è questa la causa. Cerca di distogliere l’attenzione del tuo cane dal fango interagendo maggiormente con lui o giocandoci.

Un cane annoiato di solito ha troppa energia repressa che spesso può portare a comportamenti scorretti. Il cane è un animale da branco, come il lupo, quindi detesta stare da solo. Spesso quando si compra un cane si dimentica che ha bisogno di passare molto tempo in compagnia, cosa che molti non possono permettersi a causa del lavoro o perché preferiscono dedicare il loro tempo libero ad altro.

In più, il cane ha bisogno di sfogare la propria energia correndo e giocando: l’energia repressa può portare anche a psicosi, comportamenti violenti e anche a far diventare il tuo cane obeso. Quindi il tuo amico a quattro zampe potrebbe mangiare il fango per noia o anche per attirare la tua attenzione.

Mettere un po’ più di sforzo nel dedicare del tempo di qualità al tuo cane dovrebbe ridurre questo comportamento alimentare. Un altro modo per scoraggiare il tuo amico a quattro zampe dal nutrirsi con il fango è quello di creare associazioni negative relative al comportamento. Questo può essere fatto con un flacone spray e un po’ d’acqua. Alla maggior parte dei cani non piace essere spruzzati in faccia, quindi ogni volta che il cane cerca il fango, spruzzalo leggermente con l’acqua per creare un’associazione negativa con il suo comportamento.

  • trovare un tesoro sepolto

In alcuni casi i cani scavano, e usano la bocca per accelerare il processo, nella speranza di trovare un tesoro come un vecchio osso sepolto o un oggetto che hanno seppellito. È importante osservare il comportamento e assicurarsi che il cane non ingerisca nulla che possa danneggiarlo.

Considerazioni finali sul come comportarsi quando il cane mangia il fango

perchè il cane mangia la terra
controllare che durante la passeggiata il cane non mangi cose strane

 

Non permettere che si verifichi che il tuo amico a quattro zampe mangi il fango in grandi quantità perché questo può essere molto dannoso per la sua salute e può persino essere fatale. Assicurati di sorvegliare il tuo cane quando vaga liberamente nel cortile di casa e tiralo via al guinzaglio se questo comportamento si verifica mentre cammina. Quest’ultima cosa è particolarmente importante poiché le strade contengono tutti i tipi di sporco, fango e anche gocce di benzina che possono anche avere un impatto negativo sulla salute del tuo cane.

Tuttavia, se nessuno dei suggerimenti di cui sopra aiuta e il comportamento persiste, ti consiglio di consultare un veterinario o un addestratore di cani per il supporto professionale.

Ingerire del fango occasionalmente è normale, soprattutto se è una conseguenza della ricerca di un tesoro da parte del tuo cane. D’altra parte, se il tuo cane è ossessionato dal mangiare fango, assicurati di farlo visitare da un veterinario per escludere eventuali problemi medici come carenze nutrizionali, problemi gastrointestinali e la pica o anomalie comportamentali dovute a noia o a mancanza di attenzioni.

Può essere frustrante per i proprietari di cani spendere soldi in prelibatezze biologiche o di alta qualità per cani solo per evitare che il loro animale domestico mangi un po’ di fango che trova durante la passeggiata ma se questo è dovuto al fatto che non sta bene, è una spesa necessaria.

 

Potrebbe interessarti anche >>> Il cane fa la pipì nella cuccia: come farlo smettere

T.F.

Amoreaquattrozampe è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie SEGUICI QUI