Home Cani Il cane ha paura di tutto: cosa è importante sapere su fido

Il cane ha paura di tutto: cosa è importante sapere su fido

Il cane ha paura di tutto? Le sue fobie hanno dei motivi importanti. Vediamo, qui, come riconoscerne i segnali e i consigli su come intervenire in aiuto di fido.

Il cane ha paura di tutto
(Foto Unsplash)

Ogni cagnolino ha una sua personalità e un suo bagaglio di esperienze che si porta dietro quando, un giorno, diventa adulto e va a vivere in una nuova famiglia, per essere amato e protetto. Spesso, alcuni problemi o traumi vissuti in passato possono rivelarsi attraverso i suoi comportamenti. Vediamo, in particolare, perché il cane ha paura di tutto, con i consigli su cosa fare.

Il cane ha paura di tutto: ecco i motivi

Sembra che qualsiasi cosa possa spaventare l’amico a quattro zampe, dal forno acceso alle persone presenti in casa, per non parlare del dover stare fuori all’aperto. Ma qual è il motivo di tante fobie nel peloso domestico? Continuiamo a leggere qui.

Fido teme ogni cosa
(Foto Pexels)

Può accadere di notare dei cambiamenti improvvisi in fido e non riconoscerlo per il peloso che era quando l’abbiamo conosciuto.

Spesso, anche all’improvviso, può manifestarsi un disagio visibile nell’animale domestico, che si traduce in comportamenti anomali e negativi ai nostri occhi.

Ogni atteggiamento del cane, infatti, è una rivelazione di ciò che sta provando, positivo o negativo che sia legato, probabilmente, ad un problema fisico o mentale.

Bau dichiara al suo padrone qualsiasi cosa stia accadendo in lui, tramite determinate azioni e posizioni del corpo, che sta a lui riconoscere e interpretare nel modo giusto.

Vedere che il cane ha paura di tutto deve far ragionare sul perché si sia generata questa brutta condizione. Fido ansioso e spaventato dagli stimoli esterni in contesti diversi influenza la sua normale quotidianità, facendoci preoccupare molto.

Reazioni del cane impaurito

Esistono tanti segnali e sintomi a cui è bene prestare attenzione se si pensa che il peloso possa avere fobie. Innanzitutto, la postura del cane è sempre vigile e il cane si irrigidisce e trema appena in diverse occasioni.

Di solito, un cane impaurito tende ad abbassare sempre la testa, anche quando le persone si avvicinano a lui; con la coda tra le gambe, fido può tentare di mordere se si sente in pericolo.

Proprio perché il cane ha paura di tutto può cercare una via di fuga in qualsiasi momento e scappare di casa se non viene osservato, spinto da angoscia e timore.

Ci sono dei motivi importanti che spingono l’animale a comportarsi così e che lo fanno stare tanto male. Un cane fobico, intimorito da tutto e da tutti, può aver vissuto esperienze negative e traumi difficili da dimenticare.

Maltrattamenti continui ed errori nella sua educazione, quando era cucciolo, possono aver influenzato il suo sviluppo e quei dolori ricompaiono silenziosi tramite questi comportamenti.

Spesso, alcuni atteggiamenti possono dipendere anche dal carattere del cucciolo/adulto ed occorrerà l’aiuto di un educatore esperto. Leggiamo meglio più avanti.

Potrebbe interessarti anche: Il cane ha paura degli spazi aperti: come aiutarlo a superare il problema

Fido e la sua fobia: come intervenire

Avere a che fare con il proprio cane impaurito da tutto non è mai facile ma si può fare qualcosa in più per aiutarlo e farlo sentire amato. Ecco alcuni consigli da memorizzare per agire senza commettere errori con fido.

Il comportamento del cane
(Foto Pixabay)

Per un cane che ha sviluppato fobie e che teme ogni novità all’interno dell’ambiente domestico, è importante che lui senta tutta la protezione necessaria e l’affetto sincero che merita.

Un lungo percorso di giochi e attività condivise possono aiutarlo molto a ritrovare la sua tranquillità ed una serenità a contatto con la famiglia che si prende cura di lui.

Stimolare il cane alla compagnia delle persone care e facendolo vivere in un luogo calmo e silenzioso, senza alcuno stress che possa allarmarlo ulteriormente, deve essere tra i primi obiettivi.

Con l’aiuto del veterinario esperto del comportamento canino, è possibile iniziare una terapia che porti fido a ritrovare la tranquillità, evitando di forzarlo a compiere gesti o a vivere esperienze capaci di turbarlo ancora di più.

Il cane ha paura di tutto: infondere sicurezza e non rimproverare

Dal suo padrone, bau si aspetta di ricevere sicurezza e fermezza in tutti gli aspetti della sua vita, facendogli comprendere che non sta vivendo in un pericolo costante.

Occorre essere capaci di infondergli questa sensazione, coinvolgendolo e rispettando il cane nei suoi atteggiamenti.

Anche se dovesse perdere il controllo, la strategia migliore è quella di ignorarlo e non sgridarlo, così da farlo stancare di attuare quel comportamento sbagliato.

Con tanta pazienza e amore per fido, possiamo accompagnarlo nelle sue difficili esperienze quotidiane e fargli recuperare autostima e fiducia in sé stesso e negli altri.

Se facendo da soli non si ottengono dei miglioramenti, sarà bene insistere con strategie diverse, affidandosi ad uno specialista.