Home Cani Il cane ringhia quando mangia: perché è meglio non disturbarlo

Il cane ringhia quando mangia: perché è meglio non disturbarlo

ULTIMO AGGIORNAMENTO 10:50
CONDIVIDI

Non disturbatelo quando fa la sua pappa! Ecco perché il cane ringhia quando mangia e come interpretare questo suo atteggiamento.

Il cane ringhia quando mangia
Il cane ringhia quando mangia: cause e rimedi (Foto AdobeStock)

‘Mai disturbare il can che dorme’, ma neppure quello che mangia. Quante volte abbiamo provato ad avvicinarci a Fido che stava consumando la sua pappa e ne abbiamo ricevuto in cambio un ringhio? Vediamo quali sono le ragioni di questo suo comportamento e come interpretare il suo verso all’interno del linguaggio verbale canino. Se arriva a farlo anche al proprio padrone allora è il caso di capirne le cause per correre ai ripari, prima che la situazione degeneri. Cosa sapere sul cane che ringhia quando mangia.

Potrebbe interessarti anche: Un cane che ringhia vuole giocare?

Il cibo per il cane: cosa vuol dire per Fido

Cani che mangiano
Cani che mangiano (Foto AdobeStock)

Quando il cane si trova davanti la sua ciotola piena di cibo, per lui quello rappresenta un momento sacro. Da sempre il pasto non è solo una risorsa alimentare, ma molto di più e di certo non è un momento condivisibile, neppure con le persone cui è più legato. Ringhiare per proteggere la sua razione di cibo fa parte del suo DNA, del suo istinto e sarà portato naturalmente a proteggerlo. E’ molto geloso nei confronti del proprio pasto sia a casa sua sia in un canile, quando magari si è trovato a difendere la sua ciotola con i suoi simili o, purtroppo per lui, a condividerla.

Infatti se si tratta di un cane che arriva a casa dopo un’esperienza di convivenza con altri cani, è probabile che si dimostri ancora più geloso e possessivo nei confronti della ciotola (Leggi qui: Convivenza cane e gatto: come fare). Potrebbe essere rimasto più volte digiuno ed essersi accontentato delle ‘briciole’ lasciate da quelli più prepotenti di lui. Questo atteggiamento è probabile che abbia scatenato in lui una sorta di atteggiamento aggressivo di difesa.

Il cane ringhia quando mangia: tutte le cause

Ringhio
Ringhio (Foto AdobeStock)

Nel linguaggio verbale dei cani, insieme all’abbaiare che può avere varie motivazioni, vi è anche il ringhio: solo che la maggior parte delle volte questo verso viene associato ad un atteggiamento di aggressività (Leggi qui: Il cane è diventato aggressivo: come mai succede e cosa fare in merito). E’ come se in quel momento il cane stesse dando un avvertimento: ‘Sto per attaccare, se ti avvicini ancora un po’, ti morderò’. Quindi se il cane alza il labbro superiore e mostra i denti, è meglio starne alla larga (Leggi qui: Le reazioni di un cane alla paura: le 4F). Ma perché lo fa mentre mangia?

La prima causa è sicuramente la paura che qualcuno possa sottrargli il suo pasto. In ogni caso non lo fa né per scherzo né per gioco, lo fa solo per difendere il suo cibo: ma è un avvertimento per la sua prossima mossa, che sarà più diretta e di certo più violenta.

Se lo fa con il padrone…

E se ha questo atteggiamento aggressivo proprio con colui che gli dà il cibo, il problema è più grave del previsto. Come possono pensare che il loro stesso umano voglia privarli della fonte di sostentamento? E’ probabile che il problema di fondo sia di socializzazione: se abituato a stare insieme agli altri non reagirà con aggressività nei confronti dei suoi simili né degli umani (Leggi qui: Classi di socializzazione per cani: cosa sono e a cosa servono).

Un cane che ringhia al padrone quando mangia è stato probabilmente un cucciolo separato troppo presto dalla figura materna (ovvero prima delle 8 canoniche settimane). Non è mai tardi per imparare, ma certo sarebbe meglio iniziare quando il cane è cucciolo (Leggi qui: Il cane cucciolo attacca e fa agguati: quali sono le cause e come educarlo correttamente). Se l’esemplare è adulto è probabile che sia necessario ricorrere ad un esperto cinofilo del settore.

Cosa fare se il cane ringhia quando mangia

Il cane ringhia quando mangia
Il cane ringhia quando mangia: cosa fare (Foto AdobeStock)

Allora la soluzione è rassegnarsi alla sua aggressività? Assolutamente no!

  • Distrarlo: ci sarebbe una soluzione ‘pacifica’, ovvero quella di dare un’alternativa al cane, una distrazione. Si tratta di attirare la sua attenzione con qualcosa altro, che può essere un gioco, un’uscita o il suo snack preferito. In pratica il cane che si arrabbia per la sua pappa, dovrà avere uno stimolo, un motivo altrettanto allettante per abbandonare la sua ciotola.
  • Stargli lontani: in ogni caso, soprattutto quando ci sono ospiti in casa che Fido non conosce oppure bambini, è meglio non stargli troppo vicini mentre mangia. Il cane infatti potrebbe sempre avvertire come minaccia la presenza di qualcuno che, da presunto malintenzionato, potrebbe sottrargli il suo cibo.
  • Dargli la solita pappa: se al momento del pasto gli dessimo il suo snack preferito, perderemmo un rinforzo positivo poiché non avrebbe più lo stesso ‘effetto sorpresa’.
  • Non parliamogli: lasciamolo gustare il suo pasto in pace. Non proviamo ad attirare la sua attenzione con le parole, perché potremmo solo innervosirlo ancora di più.

Francesca Ciardiello