Home Cani Cani iperattivi: come addestrare un cane troppo vivace

Cani iperattivi: come addestrare un cane troppo vivace

CONDIVIDI
iperattività cane
Cane iperattivo

Come educare un cane iperattivo o troppo vivace

L’iperattività dei cani, l’ansia o la vivacità dell’animale dipendono da vari fattori ma anche dalla razza. Alcuni cani sono propensi ad essere vivaci, attivi o irrequieti, come i cani da caccia. L’iperattività nasce perlopiù da una scarsa fase di socializzazione del cucciolo o anche da fattori ambientali legati al contesto in cui vive il cane. Se isolato tende ad essere insicuro o se vive in un luogo stressante, rumoroso svilupperà altri comportamenti tendenti all’ansia.

Ci sono diversi comportamenti del cane iperattivo. Può correre in casa senza motivo, saltare addosso a sconosciuto, non volere il guinzaglio, diventa ossessivo per una casa oppure si eccita quando il padrone lo guarda.

In base al contesto in cui il cane sviluppa questo tipo di comportamento anomalo è importante individuare la causa prima d’intervenire.

Leggi anche–> Come gestire un cane iperattivo: le cause e i rimedi

Rassicurare l’animale è un gesto istintivo del padrone. Tuttavia, non contribuisce ad educare il cane e ad aiutarlo a superare lo stress o l’eccitazione. Anzi peggiora la situazione.

Come educare un cane iperattivo

giochi cani
Cane corre con la palla

E’ importante educare un cane iperattivo per contenere altri tipi di comportamenti che potrebbero scaturire. Come ad esempio l’aggressività.

Cane iperattivo: cosa fare e non fare

Cose da evitare con il cane iperattivo:

  • Evitare di rimproverarlo o di rassicurarlo
  • Non assecondare le sue richieste di attenzione

Cosa fare con il cane iperattivo:

  • Far sfogare il cane. L’esemplare si deve stancare in modo che abbassi il suo livello d’energia
  • Fare passeggiate con l’animale cambiando percorsi
  • Una volta a settimana portare il cane in luoghi affollati
  • Giocare con il cane magari lanciandogli la palla. Cercare attività che contribuiscono a stancarlo
  • Assumere comportamento distaccato all’esterno
  • ignorarlo al ritorno a casa
  • Carezzarlo solo quando il cane si è tranquillizzato
  • Infondere sicurezza all’animali con la coerenza

 Comandi di base cane iperattivo

Per iniziare ad educare il cane iperattivo è necessario che l’animale sia calmo. Per cui come suggerito, prima di insegnargli i comandi, il cane deve essere tranquillo e non eccitato.
La prima cosa da fare è insegnare fin da cucciolo i comandi di base:  sedutofermo, e dai la zampa.

Con i comandi, riuscite a catturare l’attenzione dell’animale, distraendolo e portando il cane a concentrarsi sugli esercizi. L’animale si calmerà di conseguenza.

L’educazione di base deve essere fatta tutti i giorni per almeno 20 minuti di esercizi.

Leggi anche–> Quali sono le razze che soffrono più di stati d’ansia e separazione?

C.D.