Home News Angeli dei 4 Zampe Era destinato all’eutanasia, volontaria salva cane nascondendolo in canile

Era destinato all’eutanasia, volontaria salva cane nascondendolo in canile

CONDIVIDI
cani eutanasia
Cane destinato all’eutanasia

Cane destinato all’eutanasia, la volontaria lo nasconde in canile

Una cagnolina dagli occhi dolci, approdata in un canile affollato dove viene praticata l’eutanasia.L’esemplare di nome Denali ha conquistato il cuore di una volontaria. La giovane donna infatti riteneva che la vita di Denali era preziosa e che non poteva finire nella lista dei cani da sopprimere.

Per questo, la giovane volontaria ha voluto correre un rischio nascondendo il più tempo possibile il cane ai responsabili.  Per diverse settimane, la donna è così riuscita a proteggere Denali, evitando che il nome della cagnolina finisse nella lista dei cani destinati all’eutanasia.

Nel frattempo, la volontaria si era messa in contatto con un’associazione animalista, la Second Chance Rescue affinché si prendesse carico di Denali. Un cane di taglia media, molto dolce senza gravi problemi, se non la filaria. Si tratta di un parassita che si annida nel cuore provocando una patologia che richiede alcuni trattamenti.

Leggi anche–> Quali sono le parassitosi del cane più importanti?

A causa di quel parassita, Denali era altamente a rischio soppressione. Il suo carattere dolce era però l’ideale per una famiglia. Per questo la volontaria ha fatto di tutto per poterla salvare e offrire una seconda opportunità a quella tenera meticcia.

Cani gara di solidarietà

Grazie all’impegno dell’associazione, Denali è stata portata via dal canile e trasferita presso un altro rifugio quello della Second Chance Rescue dove approdano i cani per essere salvati dai canili che praticano l’eutanasia.

“Per fare il volontario in un canile municipale bisogna essere pronti ad avere il cuore spezzato tutti i giorni. Dai tutto il tuo amore a cani che hanno sofferto o sono stati abbandonati, per poi non vederli più il giorno dopo. Un volontario ci ha contattati per salvare un cane al quale si era affezionato. L’ha nascosto per oltre una settimana, ma adesso non può più tenerlo nascosto. Era a rischio soppressione. Per questo dopo averlo visto, abbiamo deciso di aiutarlo. E’ il tipo di cane che sa esprimere la sua gratitudine”.

E’ quanto ha scritto l’associazione, diramando l’appello di adozione di Denali. Un appello commovente con le immagini della dolce esemplare.

Un cane fortunato a differenza di molti altri esemplari il cui destino è stato purtroppo stroncato a pochi giorni dal loro arrivo in canile.

Leggi anche–> Cane adottato a poche ore dall’eutanasia grazie ai social

C.D.