Home Cani Come capire se il cane ha i vermi: alcuni rimedi naturali

Come capire se il cane ha i vermi: alcuni rimedi naturali

ULTIMO AGGIORNAMENTO 17:11
CONDIVIDI
vermi nel cane
Sverminazione del cane

Capire se il cane hai i vermi

Ci sono diversi tipi di parassiti che possono colpire le vie respiratorie come quelle intestinali tra i quali i più comuni sono gli ascaridi, ancilostomi, tricocefali e le tenie. L’infestazione di vermi, chiamata “parassitosi” comporta diversi sintomi anche gravi. E’ possibile notare anche i vermi a occhio nudo in due casi, con i vermi nematodi e con le tenie.

Come riconoscere se il cane ha i vermi

Nella maggior parte dei casi, le infestazioni di vermi provocano dei sintomi nel cane.

  • Diarrea, forse con sangue
  • Perdita di peso
  • inappetenza o aumento dell’appetito
  • Pelo secco
  • pelo opaco
  • Letargia
  • Vomito, anche con la presenza di vermi
  • gonfiore alla pancia
  • prurito intorno alla parte posteriore

In alcuni casi, si può accertare la presenza di tipi di vermi nei pressi dell’ano del cane.

Tenere sotto controllo il cane, soprattutto le feci, un veloce dimagrimento, se l’alito è cattivo e se le gengive sono bianche. Ci sono anche casi in cui le infestazioni di vermi non danno sintomi e l’unico modo per diagnosticarle è un esame fecale del veterinario.

Leggi anche–> Quali sono le parassitosi del cane più importanti?

Sverminazione nel cane             

La sverminazione viene effettuata nel cucciolo che quando nasce ha gli ascaridi. In generale, viene fatta quando il cucciolo ha circa 20 giorni alla quale seguirà un richiamo dopo 25 giorni. Tuttavia, è bene verificare con un controllo se i vermi sono scomparsi del tutto. Se persiste la presenza dei vermi potrà essere necessario cambiare prodotto sverminante.

In generale, nei periodi più a rischio come primavera e autunno, viene suggerito somministrare un vermifugo al cane, cambiando trattamento, alternando il prodotto, in quanto alcuni vermi non rispondono allo stesso trattamento. Ovvero, un vermifuga non funziona per tutti i parassiti.

Leggi–> La Sverminazione del cane: consigli dell’esperto

Prevenire i vermi nel cane

Ci sono alcuni pratiche con le quali si possono prevenire i vermi.

  • Mantenere il cane in un luogo pulito
  • raccogliere almeno una volta a settimana le sue feci in giardino
  • cuocere bene la carne nella dieta del cane
  • mantenere pulite le ciotole del cibo e dell’acqua
  • evitare che il cane mangi resti di animali morti

Rimedi naturale vermi nel cane

Inoltre, è possibile aggiungere degli ingredienti nella dieta del cane che aumentano le sue difese immunitarie e possono contribuire a prevenire un’infestazione di vermi.

  • Aglio: utilizzare l’aglio, tagliuzzandolo bene con chiodi di garofano, aggiungendolo al pasto quotidiano del cane.
  • Semi della palma de Betel: sono un potente effetto antiparassitario e vermifugo. Somministrare per 7 giorni, con una dose quotidiana di 6 grammi di semi tritati in mezzo al cibo.
  • Assenzio: aiuta a eliminare i parassiti. Somministrare al cane per 7 giorni, 10-15 gocce dell’estratto di assenzio nel cibo dell’animale, ogni 8 ore.
  • Semi di zucca: i semi di zucca crudi aiutano a sverminare il cane in modo naturale. La dose giusta è un cucchiaino di semi di zucca tritati insieme al cibo ogni 4,5 kg di peso del cane. Seguire la somministrazione fino alla scomparsa dei sintomi dei parassiti intestinali.
  • Bacche di Maonia o uva dell’Oregon: non può essere somministrato a cagnoline in gravidanza o a cani affetti da malattie epatiche. Dose: 12 gocce di estratto liquido ogni 9 kg di peso corporeo. Proseguire il trattamento fino a scomparsa dei sintomi.
  • Genziana: la genziana depura il sangue. Preparare un infuso con un cucchiaino di polvere di radice di genziana in una tazza d’acqua, facendolo bollire per 5 minuti. Somministrarla al cane due volte al giorno per una settimana.

Vermi del cane, pericolosi per l’uomo

I vermi presenti nell’organismo dei cani e dei gatti possono rivelarsi pericolosi per l’uomo. Ad esempio, le larve di anchilostomi possono penetrano nella pelle umana e portano ad gravi infiammazioni. I bambini sono più a rischio, esponendosi a rischi nei parchi dove potrebbero essere presenti feci dei cani. Rispettare alcuni principi igenico sanitari contribuisce a prevenire rischi di contrarre vermi.

 

Ti potrebbe anche interessare–> Elenco completo delle malattie dei cani cani più letali

 

C.D.

Amoreaquattrozampe è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie SEGUICI QUI