Home News Cucciolo di chihuahua sopravvive all’attacco di un falco

Cucciolo di chihuahua sopravvive all’attacco di un falco

CONDIVIDI
pericolo cani
Cucciolo salvato dall’aquila

Un cucciolo di chihuahua  sopravvive ad un falco

E’ stato soprannominato “cucciolo miracolato” e si è conquistato il nome di Tony Hawk, richiamando la protagonista di Lady hawk” la dama dei falchi.

Il motivo? Questo grande ma piccolo chihuahua di appena 7 settimane di vita, è sopravvissuto all’attacco di un falco.

Secondo quanto ha raccontato Jennifer Olohan, una dipendente della Austin Animal Center, il cucciolo era stato rapito dal rapace.

“Alcuni muratori che stavano lavorando in un cantiere ad Austin hanno sentito dei guaiti. Gli operai si sono messi a cercare il punto da dove potessero provenire quei lamenti ma si sono accorti che arrivavano dal cielo. Proprio in quell’istante, il cucciolo è caduto dal cielo e un falco è volato via”.

Il cucciolo è stato recuperato da due muratori e portato presso una clinica veterinaria. Fortunatamente, il cucciolo è sopravvissuto e affidato alle cure amorevoli dei volontari.

“Tony Hawk ha riportato ferite lievi provocate dagli artiglio del falco e fortunatamente non ha riportato fratture dopo la caduta”. E’ davvero un miracolo!”, ha esclamato la volontaria del canile.

 

Ovviamente, la storia di Tony Hawke ha conquistato migliaia di utenti in rete ed è stata riportata da numerosi giornali prestigiosi, come People. Centinaia di persone hanno presentato una richiesta per la sua adozione tanto che il rifugio è stato costretto a chiudere le richieste di adozione per Tony, diramando un appello con gli aggiornamenti sulle sue condizioni.

“Siamo stati sommersi dalle richieste e alcuni candidati sono fantastici. Quando sarà abbastanza grande e avrà recuperato le sue condizioni di salute, Tony sarà pronto per andare nella sua nuova famiglia”.

I volontari hanno voluto ringraziare tutte le persone che si sono rese disponibili per il piccolo Tony, ricordando giustamente che oltre a lui, ci sono molti altri cuccioli che cercano una famiglia.

Purtroppo, come emerge da questi casi, alcuni cuccioli sono più fortunati di altri. Basta un po’ di notorietà per essere il cucciolo più richiesto. Se tutte le persone che hanno presentato la richiesta per Tony adottassero uno dei tanti trovatelli nei canili, forse, a quest’ora tutti i box sarebbero stati svuotati.

Il post con Tony:

Aggiornamenti sul piccolo Tony

ti potrebbe anche interessare–> Rapito da un’aquila: che brutto spavento per Zoey!

C.D.

Amoreaquattrozampe è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie SEGUICI QUI