Home Cani Comportamenti strani del cane: le cause o le patologie

Comportamenti strani del cane: le cause o le patologie

CONDIVIDI
comportamenti strani cane
Cane che si morde la coda

Comportamenti anomali nel cane: le cause e come intervenire

Ci sono alcune situazioni nelle quali è possibile notare alcuni problemi comportamentali nel cane. Da un giorno all’altro, il proprio compagno a 4zampe assume ad un tratto degli atteggiamenti strani. Il cane diventa ad un tratto più aggressivo, corre dietro a cose che non si vedono oppure si mette a girare su se stesso per prendersi la coda.

Comportamenti anomali che spesso sono segnale di un disagio nell’animale o di una patologia. Segnali che non devono essere ignorati e sui quali intervenire prontamente anche con il supporto di un veterinario o di un esperto cinofilo.

Quando il cane diventa aggressivo

Il cane aggressivo con il padrone  è un problema comportamentale che deve essere corretto per tempo. Spesso, questo comportamento deriva da diversi fattori, tra i quali, l’educazione del cane oppure la sua troppa umanizzazione.

E’ infatti importante che il padrone sia la guida del cane, rispettando la sua natura. Il cane deve rispettare i ruoli all’interno delle famiglia e qualsiasi comportamento inadeguato nei riguardi del padrone non deve essere consentito.
L’animale deve essere inquadrato con delle regole e dei comandi coerenti. In caso contrario, il cane tende a prendere il sopravvento nel nucleo famigliare e finirà per non rispettare il ruolo del padrone.

Comportamenti strani del cane

comportamenti ossessivi cani
Cane si lecca zampa in modo ossessivo

Ci sono molti altri comportamenti strani del cane. Spesso, si tratta di atteggiamenti “stereotipati” e “ripetitivi” che indicano un malessere oppure un dolore fino a patologie più gravi. Comportamenti che nella maggior parte dei casi si registrano negli animali che vivono in contesti a contatto con l’uomo come in una casa, in uno zoo, una fattoria, canili, rifugi o un maneggio.

Ecco un piccolo elenco di alcuni comportamenti strani del cane più diffusi:

  • Cacciare cose in aria che non esistono
  • Girare in cerchio
  • il cane si morde la coda
  • Leccare in modo costante qualche parte del suo corpo, fino a crearsi anche delle piaghe
  • Il cane ringhia a se stesso
  • Morde la sua ciotola 

Leggi anche –>Perché il cane si morde la coda?

Comportamenti strani nel cane: le cause

Questi comportamenti anomali sono stati registrati anche in altri animali, oltre che nei cani. Ad esempio, nei cavalli esiste il cosiddetto “ballo dell’orso”. Il cavallo, chiuso in un box, tende a muovere il collo da una parte all’altra.

Comportamenti che sono stato collegati alla vicinanza con l’uomo. Ovvero, gli animali condividono lo stesso habitat delle persone, gli stessi ritmi quotidiani e magari alcune problematiche insorte nella vita dei padroni che potrebbero influenzarli, disorientarli o provocare in loro dei disagi, come ansia o stress.

Quando il cane inizia a dare segnali strani nel suo comportamento, è pertanto importante che il padrone rifletta sugli avvenimenti recenti, cambiamenti nella vita del cane o della famiglia e altri fattori che potrebbero aver influito o influire sull’equilibrio psico fisico del cane.

malessere cane
Cane con problemi

Comportamenti strani nel cane: fattori psicologici

  • Traslochi e ristrutturazioni
  • Nascite o morti in famiglia
  • Un nuovo animale domestico in casa
  • Discussioni continue tra gli abitanti della casa
  • Maltrattamento, anche solo in forma verbale o con un linguaggio del corpo aggressivo
  • Tenerlo rinchiuso o legato in modo permanente
  • Non permettergli di fare passeggiate o esercizio in maniera adeguata.

Leggi anche –>Il piagnucolare del cane: significato del guaito
Leggi anche –> Cani: ansia da separazione. Come riconoscerla e cosa fare

Comportamenti strani nel cane: fattori fisici

Al di là del disagio prettamente psicologico che può provocare nel cane l’insorgere di comportamenti “ripetitivi” e “ossessivi”, le cause potrebbero essere anche d’ordine fisico. Ovvero, l’animale potrebbe palesare un malessere fisico, un dolore o una patologia.

Ecco le malattie più comuni collegate a comportamenti “ossessivi”:

  • Patologie legate alla sfera intracranica come l’idrocefalia, la meningoencefalite o la presenza di tumori.
  • Fratture alla coda o compressione della cauda equina
  • Infezioni della pelle come dermatite, allergie, intolleranze alimentari o punture d’insetti
  • Malattie virali
  • Lesioni alle vie nervose periferiche
  • Problemi oculari
  • Intossicazione da piombo
  • Encefalopatia epatica

C.D.